Valeria Fedeli Istruzione GENDER

Serafino Massoni 16 dic 2016 LEVIATAN… LA VERITA’ E’ TUTTA QUA !!! https://www.amazon.it/ … la+stirpe+del+serpente
Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP 09:36 +Serafino Massoni
non hai fatto nulla per invogliarmi a fare un investimento di tempo e risorse nella tua “verità” MAGARI, è una verità che ti vuoi tenere soltanto per te o per pochi eletti. Per esempio potresti farmi un elenco di fonti bibliografiche e storiche, circa il tuo studio a impianto MATRIARCATO storico-scientifico!

Isaia 63,1. Chi è costui che viene da Edom, da Bozra con le vesti tinte di rosso? [ oh Pastoe di ISRAELE ascolta ] Chi è Costui, splendido nella sua veste, che avanza nella pienezza della sua forza? – «Io, che parlo con giustizia sono grande nel soccorrere».
2. – Perché rossa è la tua veste e i tuoi abiti come quelli di chi pigia nel tino? 3. – «Nel tino ho pigiato da solo e del mio popolo nessuno era con me.
Li ho pigiati con sdegno li ho calpestati con ira.
Il loro sangue è sprizzato sulle mie vesti
e mi sono macchiato tutti gli abiti 4. poiché il giorno della vendetta era nel mio cuore
e l’anno del mio riscatto è giunto.
5. Guardai: nessuno aiutava;
osservai stupito: nessuno mi sosteneva.
Allora mi prestò soccorso il mio braccio mi sostenne la mia ira.
6. Calpestai i popoli con sdegno, li stritolai con ira feci scorrere per terra il loro sangue».
7. Voglio ricordare i benefici del Signore le glorie del Signore quanto egli ha fatto per noi.
Egli è grande in bontà per la casa di Israele.
Egli ci trattò secondo il suo amore secondo la grandezza della sua misericordia.
8. Disse: «Certo, essi sono il mio popolo figli che non deluderanno»
e fu per loro un salvatore
9. in tutte le angosce.
Non un inviato né un angelo ma egli stesso li ha salvati;
con amore e compassione egli li ha riscattati;
li ha sollevati e portati su di sé in tutti i giorni del passato.
10. Ma essi si ribellarono e contristarono
il suo santo spirito.
Egli perciò divenne loro nemico
e mosse loro guerra.
11. Allora si ricordarono dei giorni antichi di Mosè suo servo.
Dov’è colui che fece uscire dall’acqua del Nilo
il pastore del suo gregge?
Dov’è colui che gli pose nell’intimo
il suo santo spirito;
12. colui che fece camminare alla destra di Mosè
il suo braccio glorioso che divise le acque davanti a loro
facendosi un nome eterno;
13. colui che li fece avanzare tra i flutti
come un cavallo sulla steppa?
Non inciamparono. 14. come armento che scende per la valle:
lo spirito del Signore li guidava al riposo.
Così tu conducesti il tuo popolo per farti un nome glorioso.
15. Guarda dal cielo e osserva
dalla tua dimora santa e gloriosa.
Dove sono il tuo zelo e la tua potenza il fremito della tua tenerezza
e la tua misericordia?
Non forzarti all’insensibilità
16. perché tu sei nostro padre poiché Abramo non ci riconosce
e Israele non si ricorda di noi.
Tu, Signore, tu sei nostro padre da sempre ti chiami nostro redentore.
17. Perché, Signore ci lasci vagare lontano dalle tue vie
e lasci indurire il nostro cuore, così che non ti tema?
Ritorna per amore dei tuoi servi per amore delle tribù, tua eredità.
18. Perché gli empi hanno calpestato il tuo santuario i nostri avversari hanno profanato il tuo luogo santo?
19. Siamo diventati come coloro
su cui tu non hai mai dominato sui quali il tuo nome non è stato mai invocato.

[ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] Netanyahu Vows to Work with Trump to Undo Iran Deal, Netanyahu sees a bright future in the collaboration between Israel and the US under the Trump administration. [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia

Dopo 40 anni di esperienza come consulente matrimoniale e familiare, lo psicoterapeuta Jed Diamond afferma di aver scoperto cosa rende un rapporto reale e duraturo.

Il segreto sta nell’affrontare le “5 Fasi dell’Amore”:

1. Innamorarsi
2. Diventare una coppia
3. Disillusione
4. Creazione di un amore reale e duraturo
5. Uso del potere di entrambi per cambiare il mondo

Diamond osserva che molti matrimoni si sfasciano senza che la maggior parte delle persone sappia perché.

“Credono erroneamente di aver scelto il partner sbagliato. Dopo essere passati per il processo di lutto iniziano a cercare di nuovo”. A suo avviso, queste persone stanno “cercando l’amore in tutti i posti sbagliati”.

“Non capiscono che la fase 3 non è la fine, ma il vero inizio per raggiungere un amore reale e duraturo”.

LEGGI ANCHE: Fidanzati, 10 domande da porvi prima di sposarvi!

FASE #1: INNAMORARSI

Questo stadio è meraviglioso, dice lo psicoterapeuta, perché siamo inondati di ormoni come la dopamina, l’ossitocina, la serotonina, il testosterone e l’estrogeno.

È anche un momento in cui proiettiamo tutte le nostre speranze e i nostri sogni sull’altra persona.

Crediamo che tutte le promesse che i nostri rapporti precedenti non sono riuscite a realizzare verranno finalmente soddisfatte.

“Siamo certi che rimarremo innamorati per sempre”, dichiara l’esperto.

La persona sembra perfetta e tutto sembra così vero e giusto – parole, azioni e sogni.

FASE #2: DIVENTARE UNA COPPIA

Si arriva allora al passo successivo, in cui l’amore si approfondisce e si sviluppa e i due si uniscono come coppia.

Vanno a vivere insieme, è un momento di unione e allegria.

“Impariamo quello che piace all’altra persona ed espandiamo la nostra vita individuale per iniziare a sviluppare una vita ‘a due’”.

Ci sentiamo più legati alla persona amata, sicuri e protetti. Spesso pensiamo che sia il livello massimo dell’amore e speriamo che continui così per sempre. Ma arriva la Fase 3.

LEGGI ANCHE: Ritrovarsi una coppia nuova dopo la tempesta

FASE #3: DISILLUSIONE

È lo stadio che può definire la fine o il rafforzamento di un rapporto.

È il periodo in cui ci sono piccole cose che cominciano a infastidirci. Ci sentiamo meno amati e meno curati. A volte ci sentiamo addirittura prigionieri, siamo più irritabili e irritati o feriti.

“Le insoddisfazioni si accumulano”.

È il momento di mettere in discussione i sentimenti e di interrogarsi sull’indebolimento della relazione: dove sono andati la persona o l’amore che provavamo una volta?

Sorge perfino il pensiero di lasciare una delle parti del “noi”. In quel momento desistete o persistete?

“C’è un vecchio adagio: ‘Quando stai attraversando l’inferno, non smettere’. Sembra vero in questa fase della vita. Il lato positivo della Fase 3 è che il calore [di quell’inferno] brucia molte delle nostre illusioni su noi stessi e sul nostro partner. Abbiamo l’opportunità di diventare più amorevoli e di apprezzare la persona con cui stiamo, e non le proiezioni sull’altro come nostro ‘compagno ideale’”.

FASE #4: CREAZIONE DI UN AMORE REALE E DURATURO

“Uno dei doni del fatto di affrontare l’infelicità della Fase 3 è che possiamo arrivare al cuore di quello che ci provoca dolore e conflitto”.

Dopo aver superato quel momento di prova, i due imparano ad essere alleati, aiutandosi a comprendere e a curare le loro ferite.

L’altro non è la persona che si è sempre sognata, ma qualcuno che è capace di amarci per quello che siamo.

“Non c’è niente che dia più soddisfazione che stare un partner che ci vede e ci ama per quello che siamo. Capisce che il nostro comportamento negativo non è perché siamo cattivi o senza amore, ma perché siamo stati feriti in passato e il passato vive ancora in noi. Man mano che capiamo meglio e accettiamo il nostro partner, possiamo imparare ad amare noi stessi in modo sempre più profondo”.

LEGGI ANCHE: La potente preghiera che sta trasformando i matrimoni

FASE #5: USO DEL POTERE DI ENTRAMBI PER CAMBIARE IL MONDO

È lo stadio in cui le differenze e i dubbi sono stati superati, la fiducia e il cameratismo sono così rafforzati che i due riescono a fare la differenza nel mondo partendo dal loro amore reale e duraturo.

“Se possiamo imparare a superare le nostre differenze e a trovare un amore reale e duraturo nei nostri rapporti, forse potremo lavorare insieme per trovare un amore reale e duraturo nel mondo”.

È un’opportunità per usare insieme il “potere dei due” per guidare un proposito di vita in comune.

Superati tutti gli stadi, si sa che si è giunti a una complicità costruita su basi solide.

Concordate con lo psicoterapeuta? Condividete queste idee con i vostri amici!
=====================

Niente più fedeltà nel matrimonio civile? [ le strade Darwin sono libere, or, per il bestialismo ed il multi-amore pedofilia poligamia a tutti Sodoma ]] E’ in discussione al Senato un disegno di legge che mira a cambiare l’articolo 143 del codice civile. Addio alla fedeltà. Per lo meno quella imposta dalla legge. È questa la novità contenuta in disegno di legge di un solo articolo a firma della Senatrice PD Laura Cantini. In esso viene rimosso dall’articolo 143 del codice civile “Dal matrimonio deriva l’obbligo reciproco alla fedeltà”. Scrive la rivista giuridica online Studio Cataldi:
Obbligo che, a detta dei firmatari, sarebbe “il retaggio culturale di una visione ormai superata e vetusta del matrimonio, della famiglia e dei doveri e diritti dei coniugi”. La stessa giurisprudenza di Cassazione, ricordano, ha statuito che “il giudice non può fondare la pronuncia di addebito della separazione sulla mera inosservanza del dovere di fedeltà coniugale” (cfr. Cass. n. 7998/2014).
Inoltre, con l’avvento della legge n. 21/2012, si sottolinea nella relazione al ddl, è stato superato il “problema annoso della distinzione tra figli legittimi e figli naturali, distinzione odiosa che ha portato il legislatore a prevedere l’obbligo di fedeltà tra i coniugi”. Infatti, l’art. 143 c.c. si spiega ancora, stabilendo tale obbligo si richiama soprattutto alla fedeltà sessuale della donna, “perché fino a non molto tempo fa, solo la fedeltà della medesima era un modo per ‘garantire’ la legittimità dei figli”.
Ma questa decisione, che appunto è in linea con la giurisprudenza italiana, pare oggettivamente il calco della normativa sulle unioni civili. All’epoca della loro approvazione infatti un emendamento fortemente voluto dall’NCD di Angelino Alfano, aveva fatto saltare dalla norma Cirinnà proprio il riferimento agli obblighi di fedeltà per – questa la motivazione – “specificare la differenza con il matrimonio” rispetto a quella che (effettivamente) una “norma fotocopia”. Tuttavia i legislatori invece di correggere la norma delle unioni civili introducendo l’obbligo, oggi per allineare le due normative preferiscono “abbassare” la qualità del matrimonio.
Sia chiaro nessuno può pensare che la fedeltà sia qualcosa di diverso da un obbligo morale, ma l’idea che anche il matrimonio civile “proponesse” tramite gli strumenti della legge (non potendo appellarsi che a questo) un certo modello permetteva di accostare il significato religioso a quello civile, la monogamia elevata a norma civile. E invece no.
Però, eterogenesi dei fini, potrebbe avere ragione questo breve articolo sul Foglio:
Questa leggina non mira dunque a rendere più moderno l’istituto del matrimonio (capirai: le corna sono state istituite mezz’ora dopo le prime nozze della storia) bensì ad adeguarlo a un diverso modello d’amore, il #loveislove che oggi va di moda. Sembra un passo avanti della libertà e invece è un passo indietro. Con l’eliminazione dell’obbligo di fedeltà infatti lo stato non sta uscendo dalle camere da letto; sta solo avvertendoci che è cambiato il criterio secondo cui dobbiamo accoppiarci. E poiché non c’è nulla di più antierotico di una legge dello stato, mentre non c’è nulla che ingolosisca più di un espresso divieto, ne deriva che senza obbligo di fedeltà il matrimonio diventerà la tomba dell’adulterio.
Nel frattempo cercheremo di seguirne gli sviluppi che chissà potrebbero portare ad una riscoperta di certi valori, ma non bisogna dimenticare che in questi ultimi tre anni è già stato anche approvato il divorzio breve i cui effetti stiamo già vedendo in atto…
Niente più fedeltà nel matrimonio civile?
[ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia

========
non c’è nessuno che, ha interesse a negare tutti gli abusi che, gli ebrei hanno dovuto subire: INGIUSTAMENTE! NO! li hanno effettivamente subiti, ma, è stata la Sinagoga ad iniziare questa violenza non è stata la Chiesa! QUINDI ebrei e cristiani sono stati entrambi le vittime dei Farisei, e di tutte le distorsioni, incomprensioni e la causa di tutte le ritorsioni reciproche! ANCHE PERCHÉ NESSUNO CONVERRÀ CHE LA USURA È UNA ATTIVITÀ LEGITTIMA DEL BOIA! [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia

===============

questo è veramente patetico! SE LA CHIESA CATTOLICA AVEVA UN PROBLEMA CONTRO GLI EBREI? OGGI NON ESISTEREBBE UN SOLO EBREO NEL MONDO! NO, ANZI: li amava e onorava, riconoseva il loro valore, IL TRIBUNALE DELLA INQUISIZIONE CERCAVA SOLTANTO I razzisti primatisti ROTHSCHILD SATANISTI FARISEI, TALMUD SATANICO E KABBALAH MAGIA NERA, tutti QUELLI CHE OGGI SONO I PADRONI DEL MONDO! [ For if you forgive men when they sin against you, your heavenly Father will also forgive you. But if you do not forgive men their sins, your Father will not forgive your sins. (Matthew 6:14-15) SPIRIT OF FORGIVENESS. A Spanish father and son were estranged. The father later went to search for his son. When he could not find him, the father put this ad in the Madrid newspaper:
“Dear Paco, meet me in front of this newspaper office at noon on Saturday. All is forgiven. I love you. Your Father.”
Saturday noon, 800 Pacos showed up at the office looking for forgiveness and love from their fathers.
Forgiveness is one of the most powerful actions that Christians can perform. The world does not understand the ability or reasons to do this because it is most unnatural in a dog-eat-dog world. There is also pain to be overcome because behind every act of forgiveness lies the wound of betrayal; but there is far more pain and emotional, social, physical damage done when we do not forgive.
An Asian Christian apologist says, “If I am asked what separates Christianity from other religions, or what’s different about Christianity, aren’t all religions the same when you get down to it?’ one of the first things that I would say is bound up in this one beautiful word: forgiveness.”
Peter asked Jesus how many times he should forgive a brother who sins against him. He thinks he is magnanimous and suggests seven times! Jesus makes his famous reply, “…not seven times, but seventy-seven times” (Matthew 18:22).
Jesus then shares a parable about a man who, after much pleading for mercy, was forgiven for much and yet would not forgive another person who owed him little. In the parable, the master throws the man into jail to be tortured until he pays back his large debt. Then comes the conclusion: “This is how my heavenly Father will treat each of you unless you forgive your brother from your heart” (Matthew 18:35).
RESPONSE:
Today I will forgive others who hurt me because God has commanded it and because my own forgiveness depends on it.
PRAYER:
Lord, give me a spirit of forgiveness toward others who hurt me, just as You have forgiven me. [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia
============

Serafino Massoni 10:24 +Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP  LA VERITA’ TI SALVERA’ !!! /la-stirpe-del-serpente/ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP 10:35 ]] answer [[ +Serafino Massoni SE, TU SEI SALVIFICO, poi, anche ISLAM pretende di essere salvifico, (come tutte le religioni demoniache) dato che può essere salvifico soltanto il personale rapporto con Dio! POI, TU CON QUESTO SERPENTE COSO pene tuo, TU SEI UNA RELIGIONE anche, cioè tu sei una verità rivelata, più che una analisi storica archeologica stringente con fonti scientifiche, sul matriarcato.. diciamo che tu vorresti una società dove le donne la danno gratis, la loro passera a tutti… e questo non è un problema per me, visto che noi viviamo già in un società di questo tipo (come piace a te) infatti, questo è il tuo Regime Rothschild PD Bildenberg alto tradimento Costituzionale il SIGNORAGGIO BANCARIO!

======================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Questa è l’ERA di Satana e della menzogna: regime Rothschild FAriseo Bildenberg tecnocrazia, infatti gli aiuti di: UE USA ONU OCI, non arrivano al popolo siriano, no! ma, soltanto ai jihadisti sgozzatori al-NUSRA “Allah akbar” ed al loro califfato saudita, negatore di ogni diritto umano e non rispettoso di nessuna convenzione, ed ecco perché, sia Arabia Saudita che, IRAN loro hanno la shariah che è genocidio a tutti! cioè. la TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE ] “Siria, ecco il nostro impegno”. Molti giornali aprono anche oggi con il dramma di Aleppo. “Aiutare la Siria in questo momento vuol dire anzitutto evitare di bombardarla. Siamo il principale donatore, dal punto di vista umanitario: quasi tutti gli aiuti che i siriani ricevono arrivano grazie all’Ue e all’Onu che li porta. Scuole per bambini, acqua, medicinali. Il nostro impegno diplomatico comincia da qui”. Così l’alto rappresentante per la Politica estera dell’Unione Europea Federica Mogherini in una intervista a La Stampa. [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/aleppo-a-onu-risoluzione-su-osservatori_38196c7d-a76d-4028-a971-8b6595324a8e.html

==========================

SATANA #NWO SPA FED BCE FMI BM CIA micro-chip, eih, questo è un altro che se ne è andato ai pesci per colpa tua! ] Serafino Massoni
10:44 +Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP  IO COSI’ TI SALVERO’ !!! /la-stirpe-del-serpente/ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP
11:03 [ANSWER ] +Serafino Massoni [ IO DICO: non dovrebbe essere esclusa a priori la possibilità che dove Gesù di Betlemme ha fallito (salvare il genere umano), invece, tu puoi avere successo.. ed in effetti, se ci mettiamo tutte le femmine in comune, e la finiamo con questa retrograda gelosia maschilista, chissà forse ci potremmo guadagnare! Ma da un punto di vista scientifico, forse invece di dire: “E’ un’opera che si articola su molteplici livelli, da quello storico-narrativo a quello psicologico-sessuologico, a quello sociologico e politico,”, cioè tu non dovresti usare il termine “storico-narrativo” ma, “mitologico-narrativo”.. e poi si sa, sono molte le interpretazioni della mitologia! [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia

11:11 +Serafino Massoni ] TI È mai sfiorato il dubbio, che quello che tu vuoi, già è stato realizzato da Don ZENO a Nomadelfia, ed è stato vissuto in precedenza dalla Chiesa Apostolica, che, questo Concilio Vaticano secondo (non dogmatico) dei clericali massoni apostasia ha definitivamente snaturato? COSA COLPIVA TUTTI DEI PRIMI CRISTIANI? Vivevano insieme come fratelli e sorelle, avevano in comune le proprietà, e vi era amore e libertà! [ ISLAM DEVE ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen.  da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni  Shariah. amen. alleluia

18 DIC – Almeno 30 soldati sono rimasti uccisi dopo che un attentatore suicida si è fatto esplodere tra ad Aden, nello Yemen. Lo riferisce il Guardian che cita funzionari militari e della Sanità. Molti altri soldati sono rimasti feriti nell’attacco che aveva come obiettivo un gruppo di militari che era in fila in una base a nordest di Aden in attesa di ricevere lo stipendio. L’attentatore si è mescolato ai soldati e poi ha azionato gli esplosivi. Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
[ ISLAM il nazismo sharia esoterico demoniaco e soprannaturale: senza reciprocità, Maometto indemoniato spirito guida, vagina di argento nove anni pecora con pene pietra idolo lunare violazione di tutti i diritti umani Islam sharia, teologia della sostituzione deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di via o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/yemen-kamikaze-uccide-almeno-30-soldati_241f3ade-8fda-47d0-b1b7-9746e2dc4f61.html

================

Father, forgive them for they do not know what they are doing. (Luke 23:34a) EXAMPLE OF JESUS. On the 23rd of January 1999, 58-year-old Australian Baptist missionary Graham Staines and his two sons were burned to death when the vehicle they were sleeping in was doused with gasoline and set on fire, allegedly by members of a Hindu fundamentalist group, in the Indian state of Orissa. Graham Staines had been working with leprosy patients for thirty-four years. Hundreds of millions witnessed Gladys Staines, Graham Staines’ widow, forgive her family’s murderers in the name of the Gospel on Indian television — a scene which moved many to tears “and may have achieved more for the Gospel in India than many years of missionary work,” according to an Indian evangelist.
Describing her prompt forgiveness of the killers as a “spontaneous act,” Gladys Staines says, “it took away the bitterness” that otherwise would have remained in her heart. Since the incident she has people coming to her door asking how they can become Christians. The imagery she used was also powerful. “Let us burn hatred…and spread the flame of Christ’s love.”
Forgiveness is to be given even when it is not asked for. On the cross, forgiveness was one of the first words of Jesus. The soldiers doing the crucifying had not asked for forgiveness but Jesus realised their need of it.
Forgiveness can only be truly accomplished in the power of the Holy Spirit. But when given, it communicates most powerfully the love of God. And we are called to be like God, to bear God’s family resemblance.
Forgiveness is a personal transaction that releases the one offended from the offense. The forgiveness required by the scriptures is more than detached or limited forgiveness, it is full and complete forgiveness in which there is a total cessation of negative feelings toward the offender and the relationship being restored has the possibility to grow.
RESPONSE: Today I will show Christ’s love by forgiving those who do not even ask for forgiveness.
PRAYER: Lord, may I be like You and through the power of Your Holy Spirit forgive completely those who bring offenses against me.
[ ISLAM deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di vita o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia
==================
L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] DOVE, ALTO TRADIMENTO IL SIGNORAGGIO BANCARIO, REGIME BILDENBERG, di OCCIDENTE MASSONICO USUROCRATICO E TECNOCRATICO,come TRADISCE TUTTI I SUOI CONTENUTI E TuTTi I SUOI VALORI, democratici ed umanisti [ L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] di sitoaurora. Evgenij Satanovskij, VPK, 17/12/2016 – South Frontmosul-15-nov-2016 L’11 dicembre, i terroristi dello “Stato islamico” (IS), vietato in Russia, costrinsero le truppe siriane a Tadmur, la storica Palmyra, a ritirarsi per la seconda volta catturando la città d’importanza storica mondiale, ma non così importante strategicamente, a meno che non si prenda in considerazione l’incrocio con la strada che conduce a Dayr al-Zur, assediata dallo SIIL da diversi anni, con le sue raffinerie e base aerea. Tipicamente, le forze attaccanti di cinquemila combattenti con carri armati, mezzi blindati e artiglieria avanzarono nel deserto per centinaia di chilometri senza essere scoperte dai servizi segreti siriani, facendo si che gli esperti parlassero di possibile tradimento al vertice del comando dell’Esercito e del Muqabarat (o intelligence militare) della Siria.

Tradimento o credulità?
La domanda specifica è, da dove potevano venire i 5000 terroristi, nonostante Mosul fosse sotto “assedio” degli Stati Uniti e della loro coalizione, “la coalizione antiterrorismo”, quando Palmira fu presa dai 5000 terroristi? Una parte proveniva da Mosul, anche se in quel momento la strada da Mosul a Raqqa era stata già interrotta dalle forze di Baghdad che assediavano Mosul. Un’altra parte era composta da truppe in Siria che avrebbero dovuto controllare Raqqa, e che smisero di farlo subito dopo che gli Stati Uniti dichiararono che la presa della città era esclusa per almeno due mesi. Cioè, non è chiaro come i terroristi filtrassero attraverso le truppe che assediano Mosul e abbandonassero Raqqa al suo destino, proprio sotto gli occhi dei partiti curdi e turchi che, in teoria, concorrono sul diritto di attaccare la capitale dello SIIL in alleanza con gli statunitensi, per arrivare a Palmyra inosservati, nonostante le armi pesanti, senza colpo ferire da un qualsiasi aeromobile della coalizione degli Stati Uniti, Aeronautica siriana o in particolare, Forze Speciali russe, e dopo pesanti combattimenti conquistare la città. Tutto ciò nonostante il fatto che la pianificazione di tale operazione implicasse un lavoro professionale, qualcosa molto oltre qualsiasi cosa siano capaci i terroristi. La prima ondata dell’attacco fu distrutta per metà dagli aerei russi, senza influenzare l’esito della battaglia nell’insieme: una causa persa. In precedenza, Tadmur fu presa ai terroristi dopo un’operazione complessa e meticolosamente preparata, progettata e realizzata sotto la guida diretta dei consiglieri militari russi. Fu persa la prima volta e la seconda volta dai siriani, anche se questa volta cercarono di resistere, cedettero presto alle forze superiori del nemico. La perdita di Palmyra coincide esattamente con il completamento delle operazioni ad Aleppo est, e ciò non è accidentale. E’ molto probabile che gli Stati Uniti, in questo caso, l’abbiano sfruttato per fare pressione direttamente su Damasco o far chiudere un occhio sul fatto che fu sfruttato dai loro alleati nella “coalizione contro il terrorismo”, probabilmente Qatar, Arabia Saudita e Turchia. Ebbene, Doha, Riyad e Ankara, coordinano le azioni in Siria, in caso di necessità. Quale versione sia vera è un’altra domanda, ma una cosa è chiara: Washington ed alleati non fecero e molto probabilmente non faranno nulla contro la struttura terroristica dello SIIL nella guerra contro Siria ed esercito russo. Ciò rende insignificante qualsiasi negoziato, nel raggiungere la vittoria finale in Siria, cioè, distruggere i gruppi terroristici fino alla fine e por fine alla guerra sotto la tutela dei negoziatori della base aerea di Humaymim. Questo è contrario non solo alla logica dei diplomatici occidentali, ma anche russi, e l’intento è limitare e tentare di sottomettere le attività dell’esercito russo invece di cambiarne la posizione, lasciando cadere la pretesa di un ruolo di primo piano, dopo i successi militari per garantirsene i benefici politici. Il fatto è che fermando gli attacchi aerei ai terroristi, e la volontaria limitazione delle operazioni della VKS della Russia nelle aree urbane, fornendo una pausa umanitaria, spinsero Nazioni Unite e Stati Uniti a negare i risultati dell’azione militare e a rendere impossibile concludere la guerra, e ciò è chiaro a qualsiasi specialista. Su quando l’esercito farà ciò che è necessario per raggiungere il risultato finale, non c’è una risposta oggi. La situazione a Palmyra è la risposta di Stati Uniti ed alleati ai brillanti risultati ottenuti dalla Russia e dalle forze filo-russe ad Aleppo, capitale dei terroristi, come Bengasi in Libia. Ma la caduta di Palmyra dimostra che la guerra siriana è tutt’altro che finita. Ciò richiede un’analisi della situazione a Palmyra, Mosul e Aleppo e dei piani per liberare Idlib, Palmyra e Dair al-Zor, e forse distruggere lo SIIL in Iraq, poiché gli Stati Uniti in realtà non fanno nulla contro tale organizzazione, dandogli ogni possibilità. Vanno considerati alcuni aspetti della guerra ai terroristi in Siria e in Iraq, secondo l’articolo di Ju. B. Sheglovina per l’IIMES, l’Istituto del Medio Oriente.[ ISLAM deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di vita o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia
==========================

L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ]  DOVE, ALTO TRADIMENTO IL SIGNORAGGIO BANCARIO, REGIME BILDENBERG, di OCCIDENTE MASSONICO USUROCRATICO E TECNOCRATICO,come TRADISCE TUTTI I SUOI CONTENUTI E TuTTi I SUOI VALORI, democratici ed umanisti [ L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] 4 Lezioni da Mosul
Iniziamo analizzando la situazione a Mosul. Il 3 dicembre, un contingente di truppe turche entrava nel campo della polizia paramilitare di al-Shiqan per aiutare l’esercito iracheno a catturare Mosul. I rinforzi turchi consistevano in tre battaglioni con armi pesanti. Dovevano aiutare a liberare la provincia di Niniwa dalla milizia sunnita indicata come “Forze di Liberazione Nazionale di Niniwa”. Camp al-Shiqan si trova al confine tra Duhuq e Niniwa, e circa 3500 miliziani sunniti vengono addestrati sotto la supervisione degli istruttori turchi. Dovranno avanzare su Mosul nel prossimo futuro. Secondo gli esperti, è troppo presto per parlare di una vera e propria partecipazione su larga scala delle truppe turche nella presa della capitale irachena dello SIIL. E’ più simile a una rotazione di contingenti turchi. La reazione negativa del Primo ministro iracheno H. al-Abadi alla partecipazione della Turchia nella guerra nel suo Paese è ben nota. Ankara ne terrà conto, nonostante le dure parole dei vertici della Turchia. I turchi sono più interessati a una presenza continua nel Kurdistan iracheno che a partecipare ai combattimenti urbani a Mosul e alla liberazione del “triangolo sunnita”. L’autonomia curda aumenta l’influenza dell’Iran, utilizzando i contatti con il clan J. Talabani e il Partito dei lavoratori del Kurdistan. Vi sono istruttori dell’IRGC, con sistemi lanciarazzi multipli. La liberazione di Mosul sembra indicare una nuova fase. La forze speciali irachene, insieme a polizia e milizie, è coinvolta nei combattimenti urbani. Secondo l’esercito statunitense, la vittoria a Mosul non è in vista. L’attacco è in corso da due mesi, e gli statunitensi furono costretti a modificare i piani per due volte. A quanto pare, dovranno farlo una terza volta. Le forze speciali irachene hanno tentato l’attacco su ordine di al-Abadi. L’esercito cerca di attaccare da est, permettendo allo SIIL di manovrare, concentrando forze sui settori prioritari. La leadership della coalizione e i comandanti iracheni perdono freddezza. Gli attacchi contro obiettivi civili mostrano che le forze di sicurezza irachene e statunitensi passano all’espulsione forzata della popolazione di Mosul. Tale tattica si applica con la distruzione delle stazioni idriche, privando 650000 persone dell’acqua potabile. Ad ottobre, il primo ministro iracheno premeva su Teheran, chiedendo di attivare gli sciiti fedeli all’Iran nelle forze combattenti della Forza di mobilitazione popolare. Il comando dell’esercito iracheno si oppose. Contemporaneamente l’artiglieria governativa è inefficace in città. I terroristi hanno creato un sistema di tunnel sotterranei a Mosul che gli permette di aggirare i militari iracheni. Lo SIIL utilizza trappole esplosive e autobombe. Le strade strette permettono di attaccare i soldati che avanzano. Il comando dello SIIL utilizza con successo le condizioni invernali per le incursioni di gruppi mobili con armi pesanti nelle retrovie delle unità irachene. L’esercito invita la popolazione a rimanere in città, e allo stesso tempo il primo ministro al-Abadi dice di lasciarla. Le Forze speciali di Baghdad, che sono riuscite ad entrare nella periferia orientale di Mosul, non hanno il sostegno della 9.na Divisione. I carri armati tentarono di entrare in città, ma una volta caduti in un’imboscata, si ritirarono. Le forze irachene hanno perso circa 2000 effettivi a novembre. In sostegno della 9.na Divisione, la 15.ma e la 16.ma furono ritirati; questo significa che quasi tutte le forze sono concentrate nella parte orientale. Inoltre, una parte della 15.ma Divisione controlla una stretta striscia sul fronte sud-ovest, sulla strada tra Mosul a Tal Afar, preparando un attacco. Tuttavia, fu ripreso dall’esercito statunitense, che ora partecipa ai combattimenti urbani a Mosul. [ ISLAM deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di vita o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia

============================

L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] DOVE, ALTO TRADIMENTO IL SIGNORAGGIO BANCARIO, REGIME BILDENBERG, di OCCIDENTE MASSONICO USUROCRATICO E TECNOCRATICO,come TRADISCE TUTTI I SUOI CONTENUTI E TuTTi I SUOI VALORI, democratici ed umanisti [ L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] Frattura radicale
La completa sconfitta degli islamisti ad Aleppo est ha portato a taglienti divisioni nei loro ranghi. Alcuni hanno deposto le armi. Altri hanno deciso di lasciare la città, ritirandosi lungo il corridoio per la provincia di Idlib, sotto il controllo dei terroristi. I capi di Jabhat al Fatah al-Sham (ex-al-Nusra, vietato in Russia) e qataib Abu Amar, si opponevano alla resa. I radicali attaccavano le basi di Jaysh al-Islam e Faylaq al-Islam, sospettati di voler cedere; ne presero i depositi di armi. I capi furono arrestati, come Abu Abdu al-Shayq, avendo avviato negoziati con le forze governative. Il tentativo di giocare sul nome passando da “Jabhat al-Nusra” a “Jabhat Fatah al-Sham”, nascondendo il gruppo terroristico in un’alleanza di nove gruppi, fallì e i capi cercarono pubblicamente di rifiutarsi di dissociare Jabhat al-Nusra dall’alleanza con al-Qaida. Formalmente, dopo molte insistenze da parte del MIT turco e della Direzione Generale d’Intelligence Generale dell’Arabia Saudita, la scissione fu formalmente annunciata, ma avvenne in modo tale che Washington disse che la separazione da al-Qaida non era credibile. Ciò non impediva agli Stati Uniti di astenersi dall’attaccare le posizioni di Jabhat Fatah al-Sham. Riyadh non può respingere l’ideologia di al-Qaida, dato che essa, assieme al denaro, assicura l’arrivo di nuovi volontari. Tra coloro che lottano per Jabhat Fatah al-Sham vi sono molti islamisti irriducibili. Sullo sfondo della sconfitta dei terroristi ad Aleppo, il MIT turco e il Servizio di sicurezza del Qatar cercano di trasformare l’alleanza in decomposizione dei nove gruppi armati. Come suggerito da Ankara e Doha, con la perdita di Aleppo come centro dell’islamismo, la base della futura espansione del terrorismo scompare. A tal proposito, fu suggerito che il prossimo compito sarebbe creare un centro del sunnismo a Idlib, dove i terroristi “conciliabili” di Aleppo e periferia di Damasco vanno. Ciò gli permette di guadagnare tempo, evitare la sconfitta definitiva e ripristinare la capacità di combattimento. Per i gruppi filo-turchi, soprattutto Ankara e Doha cercano di diventare i principali partner e sponsor del movimento anti-siriano ristrutturato, scacciando Arabia Saudita e Giordania. Allo stesso tempo, non solo la coalizione Jaysh al-Fatah rompeva con i gruppi più piccoli, ma i due maggiori subivano il dissenso interno. Jabhat Fatah al-Sham è diviso tra sostenitori di al-Qaida ed avversari. Il giordano Abu Qadija al-Urduni è l’avversario principale dei filo-sauditi; è strettamente legato all’Ufficio d’Intelligence Generale della Giordania. Ahrar al-Sham è diviso tra salafiti e fratelli musulmani. Tale gruppo è finanziato da Riad e Ankara. Un conflitto è sorto tra i loro protetti. Qatar e Turchia si sforzano di preservare il sunnismo centralizzato in Siria secondo l’ideologia dei “fratelli musulmani” e la legittimità politica occidentale, spacciandolo come principale forza politica su cui costruire il futuro dell’architettura statale della Siria. Tali piani e prospettive di attuazione sono visti con scetticismo dai servizi di sicurezza sauditi ed emiroti, indicando che è impossibile superare la spaccatura e che tali tentativi sono uno spreco di tempo. I documenti indicano che gli sforzi delle autorità di sicurezza siriane sono stati efficaci, con conseguenti diserzioni di massa, a partire dai numerosi capi islamisti. Riyadh è a un bivio, nella scelta della tattica futura, e ciò ha un impatto negativo sulla logistica dei terroristi. Vi sono dubbi sulla possibilità di gestire centralmente l’intero agglomerato di gruppi anti-siriani. Fortunatamente, l’offensiva ad Aleppo ne ha seriamente ridotto le possibilità. [ ISLAM deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di vita o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia
============================

L’attacco a Palmyra e la vittoria ad Aleppo ] DOVE, ALTO TRADIMENTO IL SIGNORAGGIO BANCARIO, REGIME BILDENBERG, di OCCIDENTE MASSONICO USUROCRATICO E TECNOCRATICO,come TRADISCE TUTTI I SUOI CONTENUTI E TuTTi I SUOI VALORI, democratici ed umanisti [ Aleppo come simbolo del multipolarismo ]
Date le domande sulla condotta delle truppe degli Stati Uniti e della loro coalizione durante l’attacco su Palmyra, va analizzata l’iniziativa degli USA contro Aleppo. I messaggi incoerenti di Washington, presentati dal segretario di Stato John Kerry e quindi ritirati, e il massiccio attacco del segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon (che ha dovuto lasciare la carica e può dire tutto ciò che vuole, a questo proposito non si può che essere curiosi su quale sia il suo prossimo lavoro, spiegandone il comportamento), e l’introduzione di nuove sanzioni contro gli “amici di Assad”, indicano che l’occidente è in preda al panico per la liberazione di Aleppo e la frammentazione del sunnismo armato in Siria. Le proposte di Kerry sono volte a salvare gli assediati e a togliere l’iniziativa a Mosca. Il dipartimento di Stato ritiene che causando un ritardo mediante l’attuazione del cessate il fuoco umanitario, si aiuterebbero i terroristi a riorganizzarsi e ad avere un punto d’appoggio, almeno in alcune parti di Aleppo est. Poi emerse che i terroristi se ne vanno dalla città e qualsiasi discorso su un fronte unito è impossibile. Dopo di che, gli Stati Uniti annullavano la proposta iniziale, cercando di capire cosa succedesse, e quali fossero le dinamiche e le opzioni possibili. Da qui il girone di consultazioni USA-Russia si concluse il 9 dicembre. Washington non sa cosa fare. Gli europei non lo capiscono, ma si rendono conto che in Siria l’iniziativa appartiene alla Russia. La partecipazione di Bruxelles ai programmi di assistenza umanitaria per “Aleppo che soffre” è ridotta al minimo. Sarebbe politicamente scorretto dire: “Non possiamo fornire aiuti umanitari ai sunniti di Aleppo attraverso Mosca e Damasco, perché sarebbe la prova della loro posizione vincente”; ed è rischioso dal punto di vista dell’opinione pubblica di Vicino e Medio Oriente, dove i capi europei sono già accusati di mettere le loro ambizioni politiche personali davanti alla salvezza dei siriani. L’addetto stampa della Casa Bianca Josh Earnest, rispondendo ai giornalisti in una conferenza stampa, non ha saputo dire come Washington intendesse far cambiare a Mosca la politica in Siria. Menzionò le sanzioni, riconoscendo che non funzionano. Ricordò che le sanzioni furono già imposte a Iran e Siria con diverse risoluzioni adottate dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ernest esortava a non confondere la tutela degli interessi statunitensi con le azioni militari contro lo SIIL. “La situazione ad Aleppo ha molta attenzione, ma non possiamo permettere che la tragedia di Aleppo oscuri l’importanza di ciò che è stato fatto dai militari degli Stati Uniti e dei 67 membri della coalizione”, disse. Dopo l’inerzia della coalizione contro lo SIIL nella presa di Palmyra, suona assai cinico. Nel frattempo, l’esercito statunitense bombarda un ospedale di Mosul che, secondo esso, era una base dello SIIL. Anche se così fosse, è una dubbia giustificazione, per gli standard democratici. Washington continua a credere che la Russia non combatta Jabhat al-Nusra, ma sostenga Bashar al-Assad. Tale dichiarazione è regolare nelle conferenze stampa del viceportavoce del dipartimento di Stato degli USA Mark Toner. “Russia e Stati Uniti concordano sul fatto che al-Nusra sia un’organizzazione terroristica che va distrutta, come lo SIIL. Ma non abbiamo ancora visto la Russia concentrarsi su al-Nusra, anzi aiuta il regime contro l’opposizione moderata ad Aleppo. Crediamo che questo sia esattamente ciò che accade”, diceva Toner. E’ ben noto che ad Aleppo Jabhat al-Nusra e gruppi affiliati fossero gli attori principali, come annunciato ufficialmente. Nulla impediva agli Stati Uniti di bombardare le posizioni di Jabhat al-Nusra a Idlib (ma non l’hanno fatto). E’ chiaro che Washington e Bruxelles prendono questa posizione per via del fatto che la Siria e le azioni della Russia segnano la fine del mondo unipolare. A Washington e Bruxelles non piace, ma dirlo apertamente è rischioso per la loro reputazione. A tal proposito, adottano la tattica d’identificarsi con le forze sono ostili alla Siria. Non c’è logica qui, spingendo Washington e Bruxelles a perdere anche la guerra dell’informazione.
Sembra che in tale situazione l’obiettivo principale per Damasco e Mosca non sia cambiato, la pulizia ultima di Aleppo con il lancio simultaneo dei programmi di aiuti umanitari. Sarebbe bene organizzare un viaggio ad Aleppo per i giornalisti stranieri, come fu fatto ad Humaymim. In generale, è importante non permettere all’occidente prendere l’iniziativa, mediatica a politica, nel conflitto siriano. Si prenda atto della presa di posizione di Pechino, che ha cominciato a manifestare maggiore sostegno a Mosca nelle Nazioni Unite. Ciò ha davvero spaventato l’occidente. La paura è indicata dalla neutralità degli Stati Uniti (se non nel sostenere) le azioni intraprese contro lo SIIL dopo l’occupazione di Palmyra. In ultima analisi, nessuno ad Ankara o Washington aderirà alla pretesa di Riyadh e Doha di rovesciare Assad.[ ISLAM deve ESSERE ANNIENTATO A LIVELLO MONDIALE: perché è diventato una questione shariah di vita o di morte per tutto il genere umano! ] my JHWH holy. Se tu squarciassi i cieli e scendessi! Davanti a te sussulterebbero i monti. Farisei 666 Talmud Shariah magia nera demoni SpA FMI BM NWO ] amen. da un cimitero dovete usciere e in cimitero dovete entrare DEFINITIVAMENTE, io perdo la pazienza e voi bruciate! [ burn Satana in Jesus’s name! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B.Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni Shariah. amen. alleluia

=========================

Il ruolo degli Spetsnaz nella liberazione di Aleppo
di sitoaurora

Valentin Vasilescu, Reseau International 14 dicembre 2016

spetsnaz-isis-610143Liberando la strada del Castello a metà 2016, l’Esercito arabo siriano isolava 10000 terroristi nella parte orientale di Aleppo. Dopo cinque anni di guerra, l’Esercito arabo siriano sorprendeva per il livello di massima efficienza, accertata con l’operazione di liberazione della parte orientale di Aleppo. Alla base di questa efficienza c’è la notevole capacità di disorganizzazione dei gruppi mercenari islamisti guidati dalle forze per le operazioni speciali dell’esercito russo, Spetsnaz. Gli Spetsnaz sono alle dirette dipendenze del GRU, il Servizio d’Intelligence militare della Federazione Russa, con 13000 soldati. Solo il 25% della forza degli Spetsnaz, ovvero un reggimento (45.mo Paracadutisti), sette gruppi di truppe (Gruppi 2, 3, 10, 14, 16, 22 e 24) e quattro gruppi marittimi (420, 431, 442 e 561), sono autorizzati a condurre operazioni segrete lontano dalla Russia. Per agire in un ambiente ostile si richiede intelligenza, forza fisica e mentale, motivazione, capacità di lavoro di squadra e rapidità di decisione, l’Esercito russo ha selezionato un contingente di tre battaglioni di Spetsnaz per la Siria, autorizzato alle azioni segrete, e che conoscono lingua araba e costumi locali. Nel corso di un anno, un battaglione di Spetsnaz s’infiltrava gradualmente ad Aleppo, nelle aree controllate dai terroristi. Il battaglione di Spetsnaz è strutturato in 30 squadre Alfa, formate da 10 soldati ciascuna, dotati di apparecchiature di comunicazione delle dimensioni di un tablet che consente comunicazione a bassa voce e trasmissione di dati video e satellitari in banda X (da 7 a 11,2 GHz). Dispositivi simili esistono nel sistema russo di raccolta ed elaborazione delle informazioni C4I (comando, controllo, comunicazioni, computer, intelligence e interoperabilità), che i russi hanno creato in Siria. Le squadre Spetsnaz hanno anche dispositivi per la visione notturna, espositori, GPS, raggi laser e una moltitudine di sensori con cui controllano continuamente individui o gruppi di persone.
Le attività di ricerca con informatori (HUMINT) e mezzi tecnici (SIGINT IMINT, MASINT) dell’Esercito russo hanno portato alla conclusione che sponsor stranieri fornivano informazioni (anche con satelliti e droni da ricognizione) sui punti deboli del dispositivo dell’Esercito arabo siriano e dei relativi piani operativi, a soli 50 capi di gruppi islamisti ad Aleppo. Anche attraverso tali capi passavano le paghe per i mercenari, armi, munizioni e istruttori militari. Perciò i russi decisero di eliminarli. Solo il 10% dei terroristi ad Aleppo est è siriano, motivo per cui la popolazione di Aleppo non solo si rifiutava di collaborarvi ma cercava, per quanto possibile, d’informare l’Esercito arabo siriano. La realtà sul campo facilitava l’infiltrazione degli Spetsnaz e la loro ormai leggendaria presenza nei quartieri orientali di Aleppo, dove creavano rifugi, punti di osservazione e reclutavano gruppi di sostegno tra i civili. In pochi mesi, ogni squadra raccolse informazioni sulla posizione dei membri della direzione della struttura terroristica, abitudini e debolezze dei capigruppo islamisti nelle zone occupate. Con il pretesto di compare alimentari, alcuni membri della squadra Alfa degli Spetsnaz si offrirono volontari per scavare rifugi e tunnel per immagazzinare armi e munizioni dei terroristi. Con enormi quantità di euro e dollari, i membri delle squadre Alfa corruppero i terroristi di basso rango per avere i permessi di libero passaggio e lavorare nelle officine di riparazione e manutenzione di veicoli, blindati e apparecchiature di comunicazione. I terroristi dissero di aver moderni camioncini Toyota Tacoma fabbricati a San Antonio (Texas), il cui motore da 3,5 litri e 278 cavalli ha un microprocessore. Infine, per soldi, molti terroristi divennero informatori della squadra Alfa. In ogni squadra Alfa ci sono due specialisti di riparazione e gestione di ogni tipo di auto e blindato, e tre specialisti che operano, programmano e riparano apparecchiature di comunicazione (come l’impiego di dispositivi di localizzazione satellitare e di trasmissione). La squadra comprende anche tre cecchini che hanno la responsabilità di guidare gli attacchi aerei mediante comandi vocali, tracciamento o raggi laser sul bersaglio. Altri due membri della squadra fanno parte del genio, e sono specializzati in sistemi di camuffamento, trappole esplosive e sminamento. Tutti i membri di una squadra Alfa sono specializzati nell’uso di tutti i tipi di armi e sono addestrati nel pronto soccorso.
Questo spiega come pochi giorni prima dell’inizio dell’operazione per la liberazione di Aleppo est, condotto dall’Esercito arabo siriano, apparvero sulle reti sociali della cosiddetta opposizione siriana, resoconti sulla liquidazione di oltre 10 capi di gruppi islamisti, tutti eliminati con fucili di precisione di grosso calibro, da parte dei tiratori degli Spetsnaz posti a grande distanza dagli obiettivi. Altri otto capi terroristi furono eliminati da aerei russi mentre parlavano al cellulare o satellitare. I telefoni erano stati “lavorati” dalle squadre Alfa, in modo che i missili “intelligenti” puntassero sul segnale emesso. 12 altri capi islamisti furono eliminati dagli attacchi aerei ad auto o veicoli su cui viaggiavano ad Aleppo. Le squadre Alfa degli Spetsnaz piazzarono su tali veicoli microdispositivi di rilevamento satellitare. Allo stesso tempo, missili da crociera o bombe sganciate dagli aerei russi, basandosi sulle coordinate GPS ricevute dalle squadre Alfa, spazzavano edifici o bunker ad Aleppo est nel momento esatto in cui i capi islamisti s’incontravano. Il giorno prima dell’offensiva dell’Esercito arabo siriano, aerei russi condussero 24 incursioni bombardando rifugi e tunnel sotterranei, lasciando i ribelli senza munizioni. Le bombe dell’Aeronautica russa erano guidate dai marcatori assegnati dalle squadre Alfa. Le attività di queste squadre continuarono durante l’offensiva dell’Esercito arabo siriano, inviando informazioni e immagini via satellite sui sistemi di difesa adottati dai gruppi islamisti ad Aleppo, e localizzando le aree di concentramento con precisione con i sistemi di puntamento. Questo permise agli aerei russi e all’artiglieria siriana di neutralizzare gli islamisti, permettendo all’Esercito arabo siriano di scoprire i corridoi d’infiltrazione e di usarli per aggirare la fortificazioni dei terroristi, riuscendo a spezzare la difesa e a distruggerla totalmente.

Conclusioni
Assistiamo alla trasformazione delle forze speciali delle potenze mondiali, il semplice Rambo diventa un professionista high-tech.
La Russia ha dimostrato di avere le forze speciali, come gli Stati Uniti, la cui professionalità può cambiare le sorti della guerra.
Gli islamisti in Siria possono essere facilmente battuti quando isolati, senza la possibilità di ricevere rinforzi, denaro, armi e informazioni dai loro sponsor esteri.
Dopo questo primo tentativo riuscito, i russi possono infiltrare squadre Alfa degli Spetsnaz nel territorio occupato dallo Stato islamico. Cosa che non avevano fatto finora. Le azioni degli Spetsnaz hanno influenzato in modo decisivo l’operazione per la liberazione dell’Esercito arabo siriano contro il gruppo Stato islamico.

russia-syria-soldiers. La Russia invia Forze Speciali cecene in Siria
Sergej Gladysh, The Duran 15 dicembre 2016

russkiy_specnaz_siriyaSecondo i media russi, due battaglioni d’élite della Cecenia saranno dispiegati in Siria con il compito di proteggere la base aerea di Humaymim a Lataqia.
Rari video diffusi da Rossija TV rivelano che unità delle Forze Speciale russi sono già sul campo in Siria, attivamente impegnate in operazioni di combattimento a fianco dell’Esercito arabo siriano nella guerra al terrorismo. E se la notizia delle Izvestia è vera, altri soldati d’élite sono in arrivo. Due battaglioni delle Forze speciali della Cecenia, Vostok e Zapad, diverrebbero unità di polizia militare pronte ad essere schierate in Siria entro la fine di dicembre dove, secondo le notizie, difenderanno la base aerea russa di Humaymim a Lataqia. I battaglioni hanno vasta esperienza, essendo state attivamente impegnate nella lotta al terrorismo, interno ed estero, come la breve guerra della Russia con la Georgia nel 2008. Il leader della Cecenia Ramzan Kadyrov non ha negato né confermato, dicendo che le truppe d’élite saranno felici di combattere la “feccia” terroristica in Siria agli ordini del Presidente Vladimir Putin. In realtà, Kadyrov ha più volte descritto se stesso e le sue truppe come “soldati di Putin”. All’inizio di quest’anno, disse in un documentario russo di aver inviato dei ceceni pe infiltrare lo SIIL in Siria e raccogliere informazioni. Se questo si rivela accurato, si può parlare della trasformazione miracolosa che la Cecenia ha avuto negli ultimi dieci anni, mutando ciò che una volta era noto come il tallone della Russia d’Achille ed epicentro del separatismo, in un solido scudo regionale e centro di addestramento delle forze d’élite antiterrorismo del Paese.
=========================

questa è la pece 666 Gezabele second queen GENDER Darwin, che dice: “tigna” alla fuliggine shariah, ma è sempre una sola sinagoga Rothschild di Satana ] 17.12.2016. 10581 Khamenei definisce Regno Unito “fonte del male” in risposta a dichiarazione di Theresa May Il leader supremo dell’Iran, l’Ayatollah Ali Khamenei, ha definito il Regno Unito “la fonte del male e delle disgrazie” in risposta alla dichiarazione del Premier inglese Theresa May riguardo la presunta minaccia che rappresenta l’Iran nella regione.

=====================

l’atto CRIMINALE, della CINA commesso ai danni degli USA, è effettivamente di una gravità senza precedenti, perché è avvenuto in acque internazionali… e chi vuole avere ragione non deve violare la legge! il drone deve essere subito restituito con le scuse! .. ed anche, gli USA hanno torto, e che il drone USA è di tipo militare, e la sua presenza andava segnalata da boe,  e la nave oceanografica doveva stargli sopra per scongiurarne la cattura… QUINDI QUESTO DEGLI USA DEVE ESSERE INTERPRETATO COME UNA PREMEDITATA PROVOCAZIONE AI DANNI DELLA CINA!

l’OCCIDENTE mondialista usurocratico Regime Bildenberg, commette impunemente, ogni genere di delitti attraverso la sua galassia jihadista saudita! Questo è parte di una congiura di Farisei Rothschild AIPAC talmud satanico e kabbalah magia nera (per soffocare nel sangue: definitivamente, Israele Bibbia e civiltà ebraico-cristiana), che è alto tradimento Costituzionale: il Signoraggio bancario. La Siria presenta nuovi elementi di prova dell’uso di armi chimiche dei militanti. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/mo-palestinese-ucciso-da-militari_ffb53efd-97e9-45cd-a7fa-e829f3da7b7c.html 11:26 18.12.2016, La Siria ha consegnato ai rappresentanti della missione internazionale dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche prove dell’uso di sostanze chimiche di gas mostarda da parte dei militanti, ha detto domenica il portavoce Samer Abbas, del corpo nazionale per l’attuazione della Convenzione sulle armi chimiche in Siria. “Abbiamo presentato alla missione di tutti i documenti, sono stati verificati e accettati. La missione ancora una volta arriverà in Siria per raccogliere prove, che successivamente saranno analizzate” ha detto Abbas. Si tratta di raccolte dagli esperti del Ministero della Difesa della Federazione russa, sono prove dell’uso di armi chimiche avvenute il 31 ottobre 2016 nel villaggio di Marret Umm, Chaush, nella zona di Efrin, nella provincia di Aleppo, dove è stato registrato uso di iprite, ha detto il rappresentante dell’istituzione. La missione ha raccolto solo le prove documentali per l’organizzazione, il materiale comprovante è sigillato e lasciato in custodia dei siriani per la difficoltà di consegna con un volo charter all’Aia. Il tempo approssimativo della spedizione dei campioni è previsto a gennaio 2017. Dal 12 dicembre la missione lavora per ottenere una richiesta ufficiale dalle autorità siriane a Damasco. Gli otto ispettori provengono da USA, Gran Bretagna, Australia, Slovacchia e Slovenia. Dopo le testimonianze sull’uso di armi chimiche, non è seguito alcun commento dei rappresentanti.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183806463-militanti-armichimiche-siria-prove/

=================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
l’atto CRIMINALE, della CINA commesso ai danni degli USA, è effettivamente di una gravità senza precedenti, perché è avvenuto in acque internazionali… e chi vuole avere ragione non deve violare la legge! il drone deve essere subito restituito con le scuse! .. ed anche, gli USA hanno torto, e che il drone USA è di tipo militare, e la sua presenza andava segnalata da boe, e la nave oceanografica doveva stargli sopra per scongiurarne la cattura… QUINDI QUESTO DEGLI USA DEVE ESSERE INTERPRETATO COME UNA PREMEDITATA PROVOCAZIONE AI DANNI DELLA CINA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/12/17/scintille-usa-cina-sul-drone-sequestrato_73ba1142-19f8-4a0e-bd86-086e6aeac5c6.html

=========================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ qualcuno potrebbe anche pensare che è il NAZISMO della shariah l’aggresore assassino criminale, maniaco religioso, senza reciprocità e senza diritti umani che soffocherà tutto il genere umano! 18 DIC – Un adolescente palestinese è rimasto ucciso durante scontri con militari e polizia israeliani avvenuti in Cisgiordania. Lo riferisce il Times of Israel che cita un portavoce dell’esercito. Il fatto è avvenuto nel villaggio di Beit Rima, vicino a Ramallah, dopo che alcuni soldati sono stati aggrediti da giovani palestinesi a colpi di pietre, ha affermato il portavoce dell’esercito. Il ministero della Sanità palestinese ha confermato che il giovane Ahmed Hazem al-Rimawy, 19 anni, è rimasto ucciso. I media palestinesi riferiscono che la vittima era il figlio di Hazem Atta al-Rimawy, che ha trascorso 15 anni in una prigione israeliana ed è stato scarcerato tre mesi fa. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/mo-palestinese-ucciso-da-militari_ffb53efd-97e9-45cd-a7fa-e829f3da7b7c.html

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ avamposto illegale ebraico? non esiste un avamposto illegale ebraico, in Palestina. e come se, io non posso andarmi a riprendere, tutte le 50 Nazioni cristiane, che la LEGA ARABA ha soffocato con il genocidio islamico shariah! QUINDI NON ESISTE GIURIDICAMENTE LA LEGA ARABA! CHE SE ESISTE LA LEGA ARABA, poi, VOI DOVETE LEGALIZZARE ogni GENOCIDIO! TEL AVIV, 18 DIC – Nel tentativo di favorire uno sgombero pacifico dell’avamposto illegale ebraico di Amona in Cisgiordania, il premier Benyamin Netanyahu e il ministro dell’educazione Naftali Bennett hanno avanzato una nuova mediazione ai residenti del luogo. Ma da quest’ultimi ancora non c’e’ stata risposta. Se la situazione dovesse restare quella attuale si dovrebbe dare via allo sgombero forzato entro il 25 dicembre, come stabilito dalla Corte Suprema. Intanto questa mattina decine di residenti del posto hanno contestato Yoav Galant (del partito centrista Kulanu), ministro delle costruzioni e dell’edilizia che si è recato in visita ad Amona. Sono inoltre confermate le voci che una decina di soldati del Battaglione Givati hanno fatto sapere al loro comando il loro rifiuto di prendere parte all’evacuazione dei coloni decisa dalla Corte Suprema http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/mo-proposta-netanyahu-a-residenti-amona_ff3b95fe-6317-4461-8928-719959bd88ad.html

=======================

Serafino Massoni 11:48 +Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP ] [ LA VERITA’ E’ TUTTA QUA !!! /book/la-stirpe-del-serpente/ ] [ Leviatan kingdom vs 666 GENDER STOP ] [ 12:45 +Serafino Massoni ] sei sicuro che qualche tuo alter-ego non abbia terminato la sua esistenza drammaticamente nel diluvio universale, oppure, a Sodoma? Che se Dio fosse la fonte del bene come del male? poi, non c’era bisogno di distruggere quei porci! .. circa la tua dogmatica religione di: “SALVEZZA & VERITà!” c’è chi ha versato il suo sangue per la sua VERITà, mentre tu non vuoi sprecare neanche una lettera della tua tastiera, per illustrare il tuo “VERBO”, cioè, per pretendere di essere un qualche nuovo messia credibile!

domenica 18 dicembre 2016


AWEBIC
L’amore ha 5 fasi, ma la maggior parte delle coppie si ferma alla terza. Perché?

Lo psicoterapeuta Jed Diamond dice di aver scoperto cosa rende un rapporto reale e duraturo

Continua a leggere


Lucandrea Massaro
La “lacrimazione” della statua del Cristo crocefisso a Medjugorje: miracolo o fenomeno naturale?

Continua a leggere


Russell Shaw
Santa Teresa di Lisieux ci aiuta a combattere la “tristezza natalizia”

Come ha fatto il Piccolo Fiore a gestire le problematiche di questo periodo? Con le lacrime e una conversione totale del cuore

Continua a leggere


Aleteia
5 errori che, senza saperlo, potreste commettere a Messa

Continua a leggere


Aleteia Brasil
3 fatti scientificamente inspiegabili sull’immagine di Guadalupe

Uno dei più impressionanti: …


Miguel Cuartero Samperi
Antisemitismo, sterminio di pagani e oscurantismo: tre falsi miti sulla Chiesa cattolica


Valerio Evangelista
Lizzie Velasquez ha risposto brillantemente ai meme che la prendono in giro

L’hanno definita la ‘donna più brutta del mondo’, e qualche giorno fa un meme ha rincarato la dose. Ma lei è riuscita …


Libertà e Persona
Conoscete la storia del santo che compose “Tu scendi dalle stelle”?

Un grande santo del XVIII secolo animato dalla carità, evangelizzava i poveri con la musica


Santa Rita da Cascia
5 miracoli “impossibili” di santa Rita da Cascia che non conoscevate


Lucandrea Massaro
Andrea Bocelli si racconta tra fede e vizio

Intervistato dal Corriere della Sera il tenore famoso in tutto il mondo si confessa e spiega come vede il mondo e come abbia toccato con mano il peccato


Trump Picks ‘True Friend of Israel’ as US Ambassador, Supports…


Living Torah: Jewish Nationalism Means Helping Those in Need


WATCH: In NY School, Kids Urged to Become ‘Freedom Fighters for…


Israeli Medics Teach Countries Around Globe to Deal with Mass…


Massachusetts Governor Expects Israel Visit to ‘Bear Fruit’


German Bank Shuts Account of BDS-Linked Group for Violating…

Latest Videos All Videos

Trump Picks ‘True Friend of Israel’ as US Ambassador, Supports Moving Embassy to Jerusalem

Trump’s choice as US ambassador to Israel, ‘look[s] forward to doing this from the U.S. embassy in Israel’s eternal capital, Jerusalem.’

WATCH: Israeli Innovators Creates World’s First Car-to-Car Network
WATCH: Israeli Students Bring Clean Water and Energy to Poor African Village
WATCH: In NY School, Kids Urged to Become ‘Freedom Fighters for Palestine’
Israeli Medics Teach Countries Around Globe to Deal with Mass Casualty Incidents
Massachusetts Governor Expects Israel Visit to ‘Bear Fruit’
German Bank Shuts Account of BDS-Linked Group for Violating Ethical Standards
US and other Countries Drastically Cutting Aid to PA
Israel’s Technion Discovers Key Enzyme in Fight Against Cancer
ACT NOW! Thank NY State for Blacklisting Israel Boycotters
Nevada and Israel Sign Landmark Cooperation Deal on Water Innovation
Iran’s Rouhani: Jihad against Israel Only Path for Palestinians

‘Only Strength Creates Deterrence,’ Netanyahu Says on Arrival of F-35 Fighter Jets

‘Only strength creates deterrence; only strength inspires respect; only strength produces alliances,” Netanyahu stressed.

Israeli Christians Emphasize Bonds with Jewish State at New Year Event
Justin Bieber Will Tell Tel Aviv – ‘Never Say Never’
Israel Experiences Record-Breaking Tourism in November
Israeli Medics Treat Palestinian Car Accident Victim

Islamic Terror All articles

More in Islamic Terror

Iran’s Rouhani: Jihad against Israel Only Path for Palestinians

Rouhani says the Palestinians’ only course of action is the destruction of Israel, which his country supports.

Ransomed: The Race to Free 226 Christian Hostages from ISIS
Iran Opens Amusement Park that Teaches Kids to Fight America and Israel
Twitter Gives Access to Islamist Terror Organization
WATCH: Netanyahu Says Israel will Prevent Iran from Becoming Nuclear Power, Praises Trump

ULTIME NOTIZIE – Bollettino n. 52 del 17 dicembre 2016

Regali di Natale: è in corso la campagna internazionale “No Gender December”

E’ quasi Natale, è tempo di regali, e anche quest’anno ha preso il via la campagna No Gender December volta a diffondere il messaggio politically correct di fare regali ai propri bambini al di là dei pregiudizi e degli stereotipi di genere. L’indicazione è indirizzata a 360° a tutta la filiera, produttori, venditori ed acquirenti ma, in particolare, […]

Dal Pakistan un nuovo film sulle “persecuzioni” LGBT

Proprio in questi giorni si sta realizzando il documentario che racconterà la vita delle comunità LGBTQ nella Repubblica del Pakistan. Il titolo del film documentario, già sponsorizzato da vari siti gay anche italiani, è “Allah loves equality” che tradotto vuol dire “Allah ama l’uguaglianza“, e sarà prodotto nel paese asiatico dal regista pachistano Wajahat Abbas […]

Il gruppo assicurativo Axa introduce il congedo “ugualitario”

Anche il gruppo assicurativo francese Axa si piega al diktat omosessualista equiparando ogni tipo di coppia. Che siano coppie biologiche, adottive, affidatarie, mongenitoriali o omosessuali, poco importa. Per tutte, dal prossimo 1 gennaio 2017, ci sarà la possibilità di beneficiare della medesima forma di congedo parentale. La nuova norma aziendale riguarderà tutti i collaboratori operanti nei 64 paesi in […]

“Questioni di genere” a Parma: istituti scolastici al cinema per “apprendere” il gender

Continuano in tutta Italia gli incontri volti a promuovere e “normalizzare” l’omosessualità e la fluidità sessuale tra gli adolescenti italiani. In questi giorni è stata la volta della città di Parma che ha ospitato presso il cinema d’essai Edison la rassegna cinematografica a tema LGBT+, “Questioni di Genere“.

Appello di Famiglia Domani contro il Ministro Fedeli

A soli cinque giorni di distanza dalle dimissioni di Matteo Renzi, il 12 dicembre 2016 è nato il nuovo governo a guida dell’ex ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, con il quale il premier battuto e ferito consuma la sua meditata “vendetta” nei confronti del popolo del Family Day, reo di avere contribuito […]

Infovaticana replica all’Arcivescovo di Santiago di Compostela Julian Barrio

L’articolo pubblicato ieri sull’ordinazione sacerdotale di due uomini omosessuali e conviventi da parte dell’Arcivescovo di Santiago di Compostela Julian Barrio ha provocato prevedibile sgomento suscitando clamore e reazioni a catena.

L’arcivescovo di Santiago Julian Barrio ordina sacerdoti due uomini omosessuali e conviventi

La Spagna cattolica post-Zapatero si trova sotto un’inaudita ed estenuante aggressione LGBT. Dopo il caso del cardinale e arcivescovo di Valencia, Antonio Cañizares Llovera, bersaglio di una violenta campagna di odio orchestrata dalle lobby omosessualiste per via di alcune sue, più che legittime, dichiarazioni di condanna dell’ideologia gender, la chiesa cattolica spagnola si trova ora infatti, nuovamente sugli scudi, questa volta per il […]

Regno Unito: a coppie Lgbt il 10% delle adozioni di minori

Diffusi i dati che il governo britannico ha ricavato dalle ultime statistiche, aggiornate al 31 marzo scorso, riguardanti l’adozione di bambini: il 10% di questi minori è stato assegnato a coppie omosessuali, in valori assoluti 450 piccoli sui 4.960 complessivi; 250 sono finiti a coppie gay, i restanti 200 a coppie lesbiche.

Il transgender Kelly Mantle candidato agli Oscar come maschio e come femmina

Il gender diktat arriva anche al celebre e prestigioso Academy Award, meglio noto come Oscar del cinema, il premio cinematografico più importante e antico al mondo, assegnato per la prima volta il 16 maggio 1929.

I diritti LGBT in Brasile

Il “Front in the fight for housing”, un’associazione che si batte per i diritti delle persone che hanno problemi di abitazione e vivono in case inadeguate, ha recuperato un palazzo abbandonato a São Paolo, in Brasile, ove rifugiare decine di LGBT, così da dare loro un posto in cui discutere sulle tematiche di omosessualità, nella […]

Valeria Fedeli all’Istruzione: un’insulto al Family Day

Stasera ha giurato il nuovo governo italiano presieduto da Paolo Gentiloni. A prescindere da ogni altra considerazione, si evidenzia la nomina all’Istruzione della vicepresidente Pd del Senato Valeria Fedeli, una nemica dichiarata del ‘Family day’: è un atto ostile alle famiglie che renderà ancora più arduo il cammino di un governo nato male e cui auguriamo vita brevissima

VISITA IL NOSTRO SITO WEB: Osservatoriogender.it

SCRIVICI: info@osservatoriogender.it

Annunci