IN REALTÀ NESSUNO È MALEDETTO DA DIO

IN REALTÀ NESSUNO È MALEDETTO DA DIO! NO, ANZI È SCRITTO: SCEGLI: LA VITA O LA MORTE.. allora, PERCHÉ TU HAI SCELTO LA MORTE? perché tu sei un vigliacco ed un traditore! QUESTA È LA RISPOSTA! « Allora il Signore Dio disse al serpente: “Poiché tu hai fatto questo, sia tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. »   (Genesi 3,14)     ” tutti coloro che non rispetteranno i dieci comandamenti saranno Maledetti da Dio ”

a tutte le Bestie di Satana: NWO shariah, questo attacco missilistico USA contro la Siria, fatto, posto in essere in favore della Galassia jihadista terrorismo Erdogan NATO: FED Alto tradimento il signoraggio bancario: e loro Sauditi 666 allah CIA? è andato molto molto male… infamia: malattie: male malefico sull’altare di satana a Mecca Kaaba è disperazione, disastro, funerali, disperazione, tribolazione e oppressione a tutti i responsabili e complici: su di loro: SpA FED BCE FMI: tutte le malattie di Satana: nei secoli dei secoli: burn Satana allah in Jesus’s name!

my ISRAEL ] Netanjahu e Donal trump: no! loro non sono degni neanche del mio disprezzo: IO LI IGNORERÒ!
================
THAT which the Russians have done in five months? USA OCI UN and NATO have not been able to do it in five years .. and now that chemical weapons are of Erdogan and his shariah Turkmen? Now it is clear that UN OCI CIA NSA 666 Saudi Arabia: NATO them, they are the global Islamic terrorism!

QUELLO che i russi hanno fatto in 5 mesi? USA OCI ONU NATO non hanno saputo farlo in 5 anni.. ed ora che le armi chimiche sono di Erdogan e turcomanni? ora è chiaro che ONU OCI CIA 666 NSA Arabia Saudi: NATO loro sono il terrorismo islamico mondiale!
Protesting US airstrikes, Syrians chant ‘death to Israel’
Pro-regime demonstrators at UN headquarters in Damascus decry ‘unjust American aggression,’ say world body was created to back American interests

Protestare US attacchi aerei, siriani cantano ‘morte a Israele’
manifestanti pro-regime presso la sede delle Nazioni Unite a Damasco denunciano ‘ingiusta aggressione americana,’ dire Fisico mondo è stato creato per sostenere gli interessi americani
=============

“Pray also for me, that whenever I speak, words may be given me so that I will fearlessly make known the mystery of the Gospel, for which I am an ambassador in chains. Pray that I may declare it fearlessly, as I should.” (Ephesians 6:19-20) PAYING THE PRICE
Martha was a young Chinese Christian engaged to be married but decided to postpone her marriage for two years to answer the call of God to deliver Bibles where they were urgently needed in her country. David Wang shares her story:
I recall meeting her once in the city of Xian. We had arranged to meet at 9 p.m., but she did not turn up until about 1 a.m. She was delayed because she had been delivering Bibles in a nearby village. But the local commune leaders discovered what she was doing. They beat her up, robbed her, and threw her on a deserted road. It was a miracle that she was able to make it to our appointment.
I noticed something was wrong with Martha. She was thin as a wire and her face was bloated. I asked, “What is the matter with you? Did they beat you up?”
“Oh, no,” she said, “I’ve had this problem for some time now.” Then she rolled up her pants to show me legs covered with stings and mosquito bites. As she travelled in the remote countryside of China, often she had to sleep in deserted huts or even out in the fields. She was literally eaten up by bugs and mosquitoes.
“Tomorrow we must go to a doctor,” I urged her.
“No, no,” she said, “I have to catch an early train tomorrow to go to Inner Mongolia. Where are the Bibles?” Her only concern was to get Bibles delivered!
In August 1983, Martha disappeared – as though she had just vanished into thin air. That was during China’s ‘Anti-Crime Campaign’ when many people were arrested and executed throughout China. We became concerned for Martha.
Later we got a letter from her through her friends. It was not really a letter – just a little piece of paper. She had been arrested and charged for distributing “superstitious materials” in the People’s Republic of China.
The little note read: “I don’t know what the penalty will be, but please pray for me.” She quoted Paul’s words in Ephesians 6:19-20. A few weeks later, we received word that twenty-four-year-old Martha had been executed. She paid the price.
RESPONSE:
Today I will pay the price in serving Jesus in my area regardless of the risks.
PRAYER: Lord, Martha’s story humbles me. Help me love and serve You as much as she did.
==============

pena di morte: alto tradimento Costituzionale il SIGNORAGGIO BANCARIO SPA FED BCE FMI BM 666 NWO SHARIAH una sola sinagoga di satana e Allah ] Cina commenta il raid americano sulla Siria. 08.04.2017. Cina rispetta il governo del presidente siriano Bashar Assad, il cui destino deve essere determinato dal popolo siriano. Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying.
La Cina ha reagito al bombardamento missilistico statunitense in Siria. La portavoce ufficiale del dicastero diplomatico cinese Hua Chunying ha dichiarato che Pechino rispetta il presidente siriano Bashar Assad.
Secondo la Chunying, la Cina non interferisce negli affari interni degli altri Stati. Ha osservato che il presidente siriano è stato votato dal popolo siriano, pertanto la Cina rispetta la scelta.
Relativamente al bombardamento americano, la portavoce ha chiesto di indirizzare le domande agli Stati Uniti.
La notte del 7 aprile gli Stati Uniti hanno bombardato massicciamente con i missili da crociera una base dell’Aviazione siriana.
Il raid è stato accompagnato in simultanea da un’offensiva dei jihadisti dell’ISIS. Di fatto il raid americano ha indotto i terroristi a tentare un’offensiva non lontano da Palmira.

come Satana Allah Regime Rochefeller Bilderberg hanno deciso che il mondo deve subire il terrorismo islamico saudita shariah? Stoccolma, preso l’attentatore. I media svedesi: “È un 39enne uzbeko pro Isis”
La polizia svedese ritiene di aver arrestato l’autista del camion che ha seminato la morte nel centro di Stoccolma
==============

Belgio, reclutatore Isis liberato in gran “segreto”. Si chaima Tahar Z., 40 anni, è accusato di aver di essere “un dirigente” dell’ Isis, L’equivalente belga del Gup del tribunale di Mons ha liberato Tahar Z., 40 anni, predicatore islamico accusato di essere un reclutatore e “un dirigente” dell’ Isis. La scarcerazione è avvenuta in gran segreto ma come, scrive Derniere Heure, non è stato prosciolto ma la “spettacolare liberazione” è definita un “successo per la democrazia” secondo il difensore dell’uomo.
A incastrare l’uomo sono state le testimonianze di alcuni ragazzi sfuggiti alle pressioni del 40enne e una serie di intercettazioni telefoniche che avevano permesso di stabilire come il predicatore fosse in contatto con altri due sospetti reclutatori individuati a conclusione di un’operazione condotta alla fine ottobre. “È nota la sua rigidità intellettuale in tema di religione” scrive il quotidiano belga su Tahar. Inoltre frequentava molte moschee sparse sul territorio del Belgio. L’uomo è anche al quarto e ultimo anno di formazione per diventare professore di religione islamica al “Centro islamico culturale del Belgio (Cicb)” che ha sede nella Grande moschea di Bruxelles, finanziata e costruita dall’Arabia Saudita.
È un “pesce grosso”, “un dirigente dell’Isis”, così lo descrivono i testimoni. Uno dei tre ragazzi inviati da lui in Siria, è tornato in Belgio dopo alcune settimane ed ha raccontato alla polizia di essere stato rimproverato da Tahar che lo aveva casualmente incontrato in un supermercato. E ha raccontato di aver ricevuto denaro e di essere stato accompagnato all’aereoporto da uno dei complici di Tahar.
Il predicatore è affetto da la spondilartrite anchilosante, una grave malattia reumatica, ma non è stato liberato per questo. “La discussione è entrata nel merito delle accuse”, ha affermato il difensore, Sèbastien Courtoy, dopo aver ottenuto , come riportano i media, “l’ennesima liberazione spettacolare” stavolta assieme ad un’altra penalista considerata l’astro nascente nei casi di terrorismo, Virginie Taelman. Quella del tribunale di Mons, ha aggiunto Cortoy, “è una decisione che farà la gioia di chi ama la democrazia”. http://www.ilgiornale.it/news/mondo/belgio-reclutatore-isis-liberato-gran-segreto-1211301.html

revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids
revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids5 giorni fa
Ecco cosa ho vissuto affittando il mio utero 5 volte
Ha portato avanti 5 gravidanze per altri e ora racconta le bugie e gli abusi che l’hanno fatta pentire Ha firmato sette pagine senza conoscerne il contenuto perché una coppia francese potesse eludere le leggi del suo Paese, ha dato alla luce una bambina che ora è al centro di una battaglia legale per la custodia e infine ha corso un grave pericolo mentre i genitori committenti, spagnoli, erano solo preoccupati del fatto che i figli non fossero del sesso per cui “avevano pagato di più”. La statunitense Kelly Martínez era sposata e aveva già due figli quando, a 20 anni, ha firmato il suo primo contratto di surrogazione. Aveva abbandonato gli studi per aiutare la madre che si stava sottoponendo a chemioterapia. “Mi motivava il fatto che mi pagassero per fare qualcosa che mi piaceva e che mi si addiceva”, ha ricordato durante la giornata “Commerciare con il corpo femminile”, organizzata dalla piattaforma Stop Surrogacy Now il 14 marzo a New York. Il giorno dopo ha offerto la sua testimonianza durante un incontro sulla tratta nella sede del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC). La sua prima gravidanza surrogata è stata di due gemelli per una coppia di uomini francesi. Tutto è andato bene fino a dopo la nascita dei piccoli. Poco dopo il parto, l’agenzia le ha chiesto di andare a Chicago per aiutare la coppia
a ottenere il passaporto dei bambini, visto che nel certificato di nascita lei figurava come la madre.
LEGGI ANCHE: Susanna Tamaro contro l’utero in affitto: «è forse la più sofisticata e atroce forma di schiavismo inventata dalla modernità» “La sera prima di andare al consolato francese la coppia mi ha telefonato per dirmi quello che avrebbe raccontato: che avevo avuto dei rapporti con uno di loro dopo averlo conosciuto in un bar ed ero rimasta incinta. Per salvare il mio matrimonio cedevo la custodia al padre, e sarei andata spesso a vedere i bambini”. Né avvocato né traduttore Era tardi, e Kelly non è riuscita a contattare né l’agenzia né gli avvocati, ma i genitori committenti le hanno detto che se non avesse detto questo, per eludere il divieto dell’utero in affitto in vigore in Francia, “i bambini avrebbero dovuto rimanere negli Stati Uniti, e io non ero pronta a portarmi a casa due gemelli con i quali avevo cercato di non creare un legame”. E allora ha accettato, e il giorno dopo, senza alcun tipo di assistenza legale e senza traduttore, ha firmato sette pagine scritte in francese non sapendo cosa ci fosse scritto. Non ne ha neanche ricevuta una copia. “All’agenzia ci hanno detto che non era mai successa una cosa del genere, ma sono convinta che sapessero perfettamente” cosa sarebbe accaduto, ha commentato. Dopo quella volta ha deciso di non ripetere l’esperienza e ha iniziato a sottoporsi a cure psicologiche. È stata proprio la sua terapeuta a parlarle di un’altra paziente che stava cercando di rimanere incinta senza riuscirci e cercava una donna che portasse avanti la gravidanza di suo figlio.
LEGGI ANCHE: La fabbrica dei bambini: prenotati, progettati e selezionati a misura del committente “Di fronte alle storie tristi cedo sempre”, ha riconosciuto Kelly, che ha quindi deciso di riprovare. “Ho avuto una bambina molto bella. Poco tempo fa la coppia ha divorziato, e ora la piccola è al centro di una battaglia per la custodia”. Pagare di più per maschio e femmina È stata la sua terza gravidanza surrogata per una coppia spagnola a spingere definitivamente Kelly a smettere. Ancora una volta aspettava due gemelli. I problemi sono iniziati quando ha dovuto sottoporsi all’ecografia per scoprire il sesso dei bambini. Lo ha detto ai genitori, sapendo che per loro sarebbe stato un momento importante. Non si aspettava certo la loro reazione. “Mi hanno detto: ‘Che vuoi dire?’ Ho pensato che visto che non avevano figli non sapevano cosa significasse, e gliel’ho detto. La madre mi ha risposto che sapevano che avrebbero avuto un maschio e una femmina, perché avevano pagato di più” per selezionare il sesso degli embrioni. “Non sapevo che si potesse fare”, ha ammesso Kelly. “Temevo che non si presentassero” L’ecografia, però, ha rivelato che si trattava di due maschietti. A quanto sembra, l’embrione femminile non si era impiantato, e quello maschile si era diviso in modo naturale. “Si sono arrabbiati molto e mi hanno fatto ripetere l’ecografia varie volte. Fino ad allora, la madre mi chiedeva ogni giorno come stessi”, ma da quel momento ha smesso. “Ho iniziato a legarmi ai bambini perché temevo che non si presentassero a prenderli. Ero molto stressata”. Alla 35ma settimana “sono entrata in ospedale perché avevo una grave forma di preeclampsia”, una complicazione più frequente nelle gravidanze multiple, come molte di quelle che si verificano per surrogazione. È stato allora che ha conosciuto la coppia. “Mi si stavano rovinando i reni e il fegalo, ma la prima cosa che mi hanno chiesto entrando è stata: ‘Sono davvero due maschi?’”
LEGGI ANCHE: Il paradosso di Melissa Cook, madre surrogata che si rifiuta di abortire “Non sappiamo niente di quei bambini”, neanche se la coppia li abbia tenuti tutti e due, “e l’agenzia non ha fatto molto” per assicurarsi che stiano bene. I committenti, inoltre, hanno lasciato varie fatture mediche da pagare per un valore di 5.500 euro, che l’ospedale chiede ora a Kelly. La ragazza è riuscita a ottenere assistenza legale gratuita per affrontare la situazione, perché gli avvocati che hanno gestito il caso lavoravano per l’agenzia di surrogazione.
revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids
revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids5 giorni fa
Bring Passover Joy to Israeli Soldiers! Send Passover Food Packages to
Israeli Soldiers and their Families. Our Passover Partners project connects you with the heroes of Israel who defend our freedom every day. Join us in sending Passover food packages and holiday greetings to IDF soldiers and their families.
Children enjoyng Purim Share Holiday Blessing with our Beloved Israeli Soldiers Along with your gift, include a personal message of support and encouragement, so greatly appreciated by the soldiers.  Many soldiers come from families that are needy. Matzoh, wine and other Passover essentials are needed to properly and joyfully celebrate the Holiday of Freedom. Show your support for our freedom fighting soldiers by sending them home with special packages for Passover.
Passover Partners can receive:     Personalized Passover Freedom Certificates Fabulous IDF Passover Haggadahs from Israel Jerusalem-baked Matzoh sent to your home
=================
Isis davanti alle nostre coste: “Vi invadiamo coi migranti”. Attentato jihadista fa strage in un hotel a Tripoli, a 500 chilometri dalla Sicilia Un documento teorizza: infiltrare i barconi. Matteo Renzi se ne ricorda di tanto in tanto. Ed ogni volta promette di affrontare il problema. Salvo poi lasciar affondare la questione Libia nel consueto oblio. Ma mentre il nostro governo raramente ne parla – ed assai in fretta se ne dimentica – lo Stato islamico continua, invece, la sua manovra d’avvicinamento alla penisola. E così ieri – dopo aver lanciato il suo primo attacco in grande stile nel cuore di Tripoli – l’Isis ha reso noto un piano per sbarcare in Europa sfruttando quei barconi su cui – a dar retta al nostro esecutivo – viaggiano soltanto innocenti e innocui immigrati. Nei piani dell’Isis, contenuti in un rapporto non verificabile, ma attribuito dai media libici allo stesso Stato islamico, quei barconi sono il mezzo migliore e più veloce «per arrivare in Europa» e «trasformarla in un inferno». Stando al rapporto l’Isis punta a «superare i punti di sicurezza marittimi e raggiungere il cuore delle città». «Se sfrutteremo questo canale sviluppandolo in modo strategico – scrivono gli autori del rapporto – la situazione del sud dell’Europa diventerà un inferno».
In attesa che gli analisti della nostra intelligence esaminino il documento e capiscano se preoccuparsi o meno l’Italia può comunque rivendicare il poco invidiabile primato di primo Paese occidentale adiacente ai territori infestati dai miliziani del Califfato. Ieri mattina, infatti, una cellula dell’Isis ha colpito nel cuore di Tripoli assaltando il Corinthia Hotel, l’albergo a cinque stelle frequentato dagli stranieri e utilizzato come residenza da Omar al Hassi, il «premier» della coalizione islamista impadronitasi della capitale dopo gli scontri della scorsa estate. Stando alla rete televisiva americana Cbs uno dei cinque stranieri periti nell’assalto sarebbe americano. Il blitz, rivendicato da una cellula dello Stato islamico conosciuta come «Provincia Tripoli», puntava a colpire le «missioni diplomatiche e le compagnie di sicurezza non musulmane». L’operazione definita «battaglia di Sheikh Abu Anas Libi» doveva vendicare la morte di Abu Anas, il militante libico di Al Qaida deceduto il 2 gennaio mentre attendeva il processo in un carcere statunitense. Prelevato a Tripoli dalle forze speciali di Washington nell’ottobre 2013 Al Libi era un veterano di Al Qaida accusato di aver pianificato gli attacchi del 1998 alle ambasciate Usa in Tanzania e Kenya. L’attacco al Corinthia, iniziato alle dieci di mattina con l’esplosione di un’auto bomba nel parcheggio, è proseguito con l’irruzione di tre terroristi che si sono fatti esplodere dopo essersi barricati al ventunesimo piano. Al momento dell’irruzione il «premier» Omar Al Hassi e gran parte degli ospiti stranieri erano fuori dall’hotel e questo ha contribuito a ridimensionare la programmata strage.
Al Hassi è l’uomo di punta di «Alba Libia», la coalizione islamista legata ai Fratelli musulmani e appoggiata dal Qatar che la scorsa estate s’è impadronita della capitale grazie al sostegno delle milizie di Misurata e di alcuni gruppi armati jihadisti. L’avvento di «Alba» ha costretto alla fuga il parlamento nominato dopo le elezioni dello scorso giugno. Le elezioni erano state vinte dalle forze filo occidentali del premier Abdullah al-Thani sostenute militarmente dal generale Khalifa Haiftar.
Da allora la Libia, devastata dalla violenza islamista, si ritrova divisa in almeno quattro regioni. Mentre Al Thani e Haiftar resistono nella zona di Tobruck, al confine egiziano, e gli islamisti di «Alba Libia» occupano la Tripolitania la Cirenaica resta divisa tra l’Emirato di Bengasi, controllato dalle forze alqaidiste di Ansar al Sharia, e il Califfato di Derna dove, da novembre, sventola la bandiera nera dello Stato islamico.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/isis-davanti-nostre-coste-vi-invadiamo-coi-migranti-1086709.html

==================
dhimmis kafir murtids Yitzhak Kaduri goym dalit2 anni fa
@ISRAELE– nessuno ha il diritto di distruggere i miei commenti, mi possono annullare la capacità di caricare i video, cancellare i video, ma, i commenti devono essere salvati.. inoltre il mio canale di
https://www.youtube.com/user/MrUniusREI/discussion non aveva avuto mai, nessuna penalizzazione, eppure, senza penalizzazioni è stato chiuso brutalmente!
dhimmis kafir murtids Yitzhak Kaduri goym dalit
dhimmis kafir murtids Yitzhak Kaduri goym dalit2 anni fa
@Israele– io, come:”MrUniusREI,” io avevo detto, ad una donna ebrea, che, io ero il Re di Israele! ed hanno cancellato ogni traccia, di questo mio dialogo, con lei! ] [ Questo video non è più disponibile perché l’account YouTube associato al video è stato chiuso. Siamo spiacenti.] non solo, ma, oltre ad avermi cancellato, MrUniusREI, per ora, mi hanno reso impossibile l’accesso, a shoahTolosaVsIMFnaz, che, è l’altro canale associato a ShoahTolosa666IMFnazi@gmail.com] [ veramente, all’inizio google mi aveva detto, che, c’erano dei movimenti sospetti nel mio canale, quindi, mi chiedeva di riaccreditarmi ] purtroppo, io non ho avuto la prontezza di spirito, di copiare, il canale di quella donna ebrea, per poter continuare il mio dialogo con lei!
Google mi ha detto che, mi risponderà, ma, io non so se mi può rispondere a nome di youtube! MA, QUESTO IO PENSO: “YOUTUBE è STATO MINACCIATO DA BUSH 322 KERRY CIA 666 CERTAMENTE” … comunque, è meglio che muoiano i miei canali, e non che muoia Israele! OVVIAMENTE, TUTTI I MIEI ULTIMI COMMENTI, DI QUESTO GIORNO, SONO ANDATI PERDUTI, PER SEMPRE!
==============
è vero il prezzo shariah: testa cranio cadavere per 3euro: è un prezzo allettante, ma, io da ragazzo, io andai a vomitare un cervello pecora, figurati come andrei a vomitare un cervello ragazzo!

ISLAM è come il Talmud per gli ebrei: a fin di bene Satana Allah? permette qualsiasi delitto! ecco perché, una testa cranio di cadavere nella pentola? cosa 3euro!

my holy JHWH ] sembrano tanti coglioni, che, tutti aspettano che debba essere io, a dire le cose così come sono andate!

about #Siria: #Boris #Johnson, #NATO? loro hanno affermato sull’altare di Satana, che, #ISLAM è religione di pace #shariah. e che, loro stanno lavorando alla pace eterna in #ARABIA #SAUDITA! e mentre Satana e Allah hanno annuito: poi, Alfano ha precisato, che: i missili: che loro hanno lanciato contro: ASSAD, su una calunnia di ERDOGAN: GARANTIRANNO la PACE ad AL-Nusra.. ECCO perché è con il cazzo che loro concederanno sulla Siria (armi chimiche): a Rohani, un inchiesta internazionale: indipendente, perché lo sanno tutti che è stato Erdogan che ha procuratto il GAS sarin nervino a ISIS al-Nusra, e a tutti i terroristi liberi siriani moderati cannibali di Obama

about #Siria: KKK 666 Johnson, lui cancella visita in Russia. perché Mosca ha: ‘Posizione assurda’ … lo ha detto è vero come un calunniatore: infatti la sua calunnia? non la ha dimostrata!

attraverso la SHARIAH? la LEGA ARABA ha dichiarato guerra di religione guerra di civiltà al genere umano: nel suo insieme! Stoccolma, ‘arrestato postò video Isis’
revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids. Allontanati burn satana in Jesus’s name: amen alleluia! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. Europa.

attraverso la SHARIAH? la LEGA ARABA ha dichiarato guerra di religione guerra di civiltà al genere umano: nel suo insieme! Stoccolma, ‘arrestato postò video Isis’
revenge dhimmis goyim Yitzhak Kaduri murtids. Allontanati burn satana in Jesus’s name: amen alleluia! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. Europa.

Bush Satana SALMAN Allah ] ATTACCATEVI AL CAZZO [ io sono immortale!

wins Marine LePen

my holy JHWH ] spappolerò il loro cervello! [ le Bestie di Satana mi resistono ] e come faccio a salvare capre e cavoli? le capre sono di SALMAN e BUSH, ma, i cavoli sono i miei!

my holy JHWH ] spappolerò il loro cervello! [ le Bestie di Satana mi resistono ] e come faccio a salvare capre e cavoli? le capre sono di SALMAN e BUSH, ma, i cavoli sono i miei!

my holy JHWH ] spappolerò il loro cervello! [ le Bestie di Satana mi resistono

STOP FOLLIA GENDER
Se non hai il coraggio di difendere i tuoi figli, sei complice dei loro carnefici

come Satana Allah Regime Rochefeller Bilderberg hanno deciso che il mondo deve subire il terrorismo islamico saudita shariah? Stoccolma, preso l’attentatore. I media svedesi: “È un 39enne uzbeko pro Isis”
La polizia svedese ritiene di aver arrestato l’autista del camion che ha seminato la morte nel centro di Stoccolma

pena di morte: alto tradimento Costituzionale il SIGNORAGGIO BANCARIO SPA FED BCE FMI BM 666 NWO SHARIAH una sola sinagoga di satana e Allah ] Cina commenta il raid americano sulla Siria.
Ibridi tra esseri umani e animali sono una catastrofe dei nostri giorni

Foto: urbanlegends.about.com

Gli scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell’ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori.

Oggi la creazione delle nuove forme di vita è a portata di mano perfino per gli studenti a casa. Le leggi non fanno in tempo a seguire i giochi degli scienziati. Tuttavia gli scienziati di tutto il mondo aspettano soltanto il momento opportuno per svelare al mondo la loro nuova creatura – scoprire ciò che fino a poco tempo fa sembrava una pura fantasia.

Nello stesso tempo queste nuove forme di vita non sono illegali, ma possono rappresentare un pericolo per la società. E’ impossibile prevedere ciò che accadrà se cominceranno a moltiplicarsi.

A modo d’esempio si può citare il seguente caso: gli scienziati hanno creato topi con cromosoma umano artificiale. Ciò è considerato come uno sfondamento che potrebbe portare a nuove forme di cura di una serie di malattie. Secondo Lifenews.com, gli scienziati dell’ University of Wisconsin hanno raggiunto grande successo nel trapianto delle cellule del feto umano nel cervello dei topi. Le cellule sono cresciute rendendo i topi più intelligenti con il passare del tempo. Questi topi possono uscire dal labirinto e imparare segnali convenzionali più presto rispetto a prima del trapianto.

Sorge la domanda: la pratica del trapianto dei tessuti umani agli animali porta più vantaggi che rischi? Già oggi è evidente che la crescita dei tessuti umani all’interno degli animali non è più fantascienza, ma una pura realtà. Gli scienziati giapponesi hanno iniziato a utilizzare porcellini per far crescere organi umani, ciò che impiega circa un anno.

Secondo Infowars.com, in questo caso lo scopo principale è di aumentare la quantità degli organi disponibili per scopi medici. Il governo giapponese però pone anche altri compiti: in questo momento sta preparando decreti che permettono di avviare le ricerche legate agli embrioni.

Thetruthwins.com fa notare che se un organo umano comincia a crescere all’interno di un porcellino non è più il porcellino al 100 percento. L’organo umano invece, cresciuto all’interno di un porcellino, non può essere considerato dopo l’organo umano al 100 percento. I destinatari di questi organi dovranno dare il loro consenso all’introduzione degli organi ibridi umani e animali nel loro corpi.

Le conseguenze della creazione degli ibridi possono rappresentare il pericolo della società sia ora sia nel futuro, ma il pericolo principale sta nell’impossibilità di prevedere le conseguenze della perdita di controllo su simili ibridi.

E’ ancora più allarmante che la maggioranza dei paesi non abbia le leggi che limitano la creazione di simili colture ciò che permette di produrle al di fuori di ogni controllo. Anzi, non è prevista alcuna punizione se la creatura viva danneggia la comunità.

Esiste l’opinione che gli animali usati per la crescita all’interno di loro degli organi umani rappresentano una delle vie per la distruzione della natura. Nel 2011 Daily Mail ha pubblicato la notizia che scienziati britannici hanno creato più di 150 embrioni ibridi tra l’uomo e l’animale, ma i lettore non sono rimasti preoccupati.

Altri esempi sono stati citati dalla rivista Slate: capri che danno il latte umano, la struttura anatomica anale introdotta nei topi e i dottori che creano il sistema immune umano per gli animali. E sono soltanto i progetti di cui sappiamo. Probabilmente esistono anche gli altri. L’ibrido tra l’uomo e l’animale sono possibili, ma la discussione se i vantaggi saranno superiori ai rischi potenziali continua ancora.

Fonti: La Voce della Russia, Thetruthwins.com, Lifenews.com, Infowars.com
Medicina, Animali, Uomo, Scienza, Societá
Condividi:

Commenti
# Scettico AllegroScettico Allegro 7 marzo 2014, 23:57 non vedo dove sia il problema #mruniusrei 28 giugno 2014, 11:17 open letter to UE, Europa — perché, non hai condannato la sharia, ed invece tu hai condannato Israele? lo so, non è colpa tua, ma, è colpa dei massoni Troika Merkel, Bildenbeg FMI Spa BCE, che, hanno preso il controllo, dei popoli, per distruggere definitivamente, la civiltà ebraico cristiana, e per far sorgere il satanismo! Ecco perché, dopo l’annientamento di Israele, anche tu, tu diventarai un califfato, e tutte le chiese saranno sostituite da Moschee! Jezebel II queen IMF-NWO Benjamin Netanyahu — è una fortuna, per voi, che, nel mio Vangelo, si dice di non fare del male a nessuno! non è come il vostro Talmud, Corano, dove è scritto che, bisogna uccidere i cristiani idolatri! ma, l’idolo è il demonio, che, fa cose cattive, cioè, quello che, voi fate, contro, i goym, dalit, dhimmi, perché, voi siete i commercianti di schiavi, voi siete la usurocrazia Rothschild! Poi, se si dice: Nuovo Ordine Mondiale, chi è il padrone di questa azienda imperialismo: NATO USA UE ONU OCI, LEGA ARaBA? tu mi hai disubbidito, tu non hai carbonizzato: la LEGa ARABA, ora, non c’è più nulla, che, può salvare la tua vita! Jezebel II queen IMF-NWO open letter a Elisabetta II — i demoni conservano, la tua salute, in cambio della tua anima di maledetto massone! io potevo distruggere la tua vita, con il cancro, EPPURE, IO HO DECISO DI NON TOCCARE LA TUA VITA! Jezebel II queen IMF-NWO OPEN LETTER TO GOOGLE E YOUTUBE — CIRCA,, la promessa vostra, di dare a me, una risposta, sul perché, è stato chiuso: https://www.youtube.com/user/MrUniusREI io non credo, di avere bisogno di una vostra risposta.. QUINDI, VOI SIETE DISPENSATI DAL DARMELA! lol. perché, una eventuale bugia, o parziale verità, vi metterebbe in pericolo, a motivo della aggressività del mio Ministero Politico Universale! e io non voglio farvi passare, più pericoli, di quelli, che, già, voi dovete affrontare, ospitandomi qui! lol. ciao bless! Jezebel II queen IMF-NWO TU E MY JHWH HOLY, VOI PREGATE INSIEME A ME! PERCHé SATANISTI PENSANO CHE, UN FILTRO DI YOUTUBE, POSSA BLOCCARE UNIUS REI, O POSSA BLOCCARE LO SPIRITO SANTO? C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni #mruniusrei 28 giugno 2014, 11:18 this is Gmos, aliens abductins, biologia sintetica, e intelligenza artificiale, A.I. #mruniusrei 7 luglio 2014, 14:28 la congiura USA, è costringere la Russia a disintegrare la Europa #mruniusrei 7 luglio 2014, 14:44 Open Letter to all the governments of the world, “everything is going to the worst! as, Would you like, wait fatalistically, world war? Such as legal structures, you are changing? Because, you have created the Masonic occult powers? Because you betrayed the sovereignty of the people, with the interest the money to buy the Pharisees Illuminati?] I’m a universal political, I have some good ideas! takes place on my works: https://www.youtube.com/user/YouTube/ discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion Lettera aperta a tutti i Governi del mondo: “tutto sta andando, per il peggio! voi come aspettate fatalisticamente, la guerra mondiale? quali strutture giuridiche, voi state cambiando? perché, voi avete creato i poteri occulti massonici? perché, avete tradito la sovranità dei popoli, con il comprare ad interesse il denaro dai farisei Illuminati? ] io sono un politico universale, io ho delle idee valide! il mio lavoro si svolge su: https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion https://www.youtube.com/user/googleplusupdates/discussion #mruniusrei 9 luglio 2014, 10:14 EUROPA HA TRADITO LA SOLENNE DICHIARAZIONE, DEI DIRITTI UMANI FONDAMENTALI! e poi, CON L’ESERCITO NAZISTA MERKEL DI KIEV, VA CON I CACCIA BOMBARDIERI A STERMINARE IL SUO POPOLO! ] Tutela famiglia: l’Italia balbetta all’Onu. ED IO NON TROVO QUESTA NOTIZIA IN ANSA ] Elena Molinari 8 luglio 2014. C’è anche l’Italia fra i Paesi membri del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite che hanno votato contro una risoluzione, poi approvata, che ribadisce la necessità di «proteggere» la famiglia tradizionale. L’opposizione del governo italiano a un documento dell’Onu, che, eccezionalmente, contraddice le politiche di genere delle Nazioni Unite, ha suscitato polemiche fra le associazioni italiane per la difesa della famiglia. «Il Consiglio ha affermato che, la famiglia è il nucleo fondamentale della società per la responsabilità primaria di nutrire e proteggere i bambini, sottolinea Andrea Lavelli, responsabile della campagna SOS Ragazzi. Tra le 14 nazioni che hanno rigettato questa risoluzione con un voto negativo, purtroppo figura anche il nostro Paese, insieme ad altri Stati occidentali: sarebbe giusto che i nostri rappresentanti all’Onu ce ne spieghino il motivo». La Farnesina ha fatto sapere che nella decisione di voto è stata data priorità al principio della solidarietà europea ed occidentale. Un rifiuto di disgregare il fronte europeo, che il ministero degli Esteri ( MOGHERINI DA 4SOLDI) considera essenziale, soprattutto in coincidenza con l’inizio del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Ue, per sostenere alcune importanti iniziative europee alle Nazioni Unite, come quelle sulla libertà di religione e la protezione delle minoranze religiose o quella sulla moratoria della pena di morte. E si fa notare che, tra i proponenti compaiono Paesi che hanno una concezione molto “particolare” di famiglia. La risoluzione del Consiglio per i diritti umani è di natura procedurale, quindi, non implica per gli Stati membri alcun obbligo giuridico, e la sua conseguenza immediata sarà un dibattito sui modi di proteggere la famiglia. Ma è significativo comunque, che il testo ribadisca una composizione della famiglia «naturale» senza citarne alcuna forma “alternativa”, come quella delle coppie eterosessuali conviventi o delle coppie omosessuali. Un emendamento dell’ultimo minuto che voleva sostituire il termine «famiglia» con la frase «famiglia nelle sue varie forme» è stato infatti respinto dalla maggioranza delle nazioni che siedono all’interno dell’organismo. Tutti i 9 Paesi Ue, membri del consiglio, quindi Austria, Francia, Germania, Irlanda, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Romania, Estonia e Italia hanno dunque deciso di votare contro, la risoluzione. Ad essi si sono aggiunti Stati Uniti, Giappone, Cile, Corea del Sud e Montenegro. La risoluzione, che, era stata presentata da un gruppo costituito da: Egitto, Qatar, Russia, Cina, El Salvador, Namibia, Bangladesh, Marocco, Mauritania, Sierra Leone, Costa d’Avorio, Tunisia e Uganda, è comunque passata con 26 voti a favore, 14 contrari e sei astensioni. L’approvazione è stata salutata da un forte applauso nell’aula del Consiglio a Ginevra. ©riproduzione riservata #mruniusrei 9 luglio 2014, 14:53 IL CRIMINALE INTERNAZIONALE: EU’s Catherine Ashton? a lei interesssa soltanto, delle vittime civili tra, i palestinesi di hamas! è un crimine per il criminale: EU’s Catherine Ashton, di non essere terroristi islamici! [ Scontri a fuoco nei sobborghi di Slavyansk e Kramatorsk. Nei pressi di Slavyansk e Kramatorsk, da cui precedentemente si era ritirato il grosso delle forze separatiste, come prima si sentono raffiche di mitra e bombardamenti. Durante la notte e in mattinata si sono sentite esplosioni nelle strade di Kramatorsk e Yampol, ha raccontato la gente del posto. Non è ancora noto chi abbia aperto il fuoco. Inoltre le truppe ucraine hanno attaccato con i lanciarazzi la cittadina di Seversk, dove sono rimasti gruppi di separatisti. Sabato scorso le forze di sicurezza ucraine avevano annunciato di aver preso il pieno controllo di Slavyansk e Kramatorsk. I separatisti erano stati costretti a ritirarsi in direzione di Donetsk e Lugansk. Tuttavia gli indipendentisti hanno dichiarato di aver lasciato a Slavyansk gruppi di sabotatori per ostacolare le forze nemiche. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_09/Scontri-a-fuoco-nei-sobborghi-di-Slavyansk-e-Kramatorsk-3056/ #mruniusrei 11 luglio 2014, 21:13 ATTENZIONE [[ grazie, a coloro, che, hanno lavorato, perché, mi fosse restituito questo canale di: /user/NoahTheNephilim/discussion io sono molto riconoscente per questo! DIFFICILMENTE IO CARICHERò NUOVI VIDEO, IN QUESTO CANALE! Abbiamo ricevuto uno o più reclami di violazione del copyright riguardanti il materiale che, hai pubblicato. Esamina le seguenti informazioni: da NDTV su Fatwa Posting photos pictures using social media – NoahTheNephilim ID video: qsHxySCvFqo Email dell’autore del reclamoakanksha@ndtv.com Opera presumibilmente violata Puntata TV “12082013 24×7 12082013 n TopFacebookFatwa 244484″ da truTV su Conspiracy Theory Jesse Ventura JFK Assassination – NoahTheNephilim ID video: fdk4aHo1GOY Email dell’autore del reclamoturner-c@copyright-compliance.com Autore del reclamo: truTV =================== vi sono riconoscente, che, voi mi avete salvato questo canale dalla distruzione! Ed, io chiedo scusa, anche, ad Hillary Clinton: perché, in un momento di rabbia, io ho detto a lei, che, lei è una indemoniata: senza possibilità di redenzione! lol. Perché, questo non è vero: evangelicamente parlando, anzi lei ama molto Israele, ed è una donna molto sensibile, ai miei rimproveri, io ho visto lei di piangere, molto spesso a motivo dei miei rimproveri, ed io chiedo a Dio, che, quelle sue lacrime preziose, possano perdonare tutti i suoi peccati! Tuttavia, io penso, che, la Hillary, può comprendere, che, la politica aggressiva e calunniosa della NATO e di USA, contro, Russia, contro, popoli russofoni, che, hanno espresso la loro sovranità, in condizioni angosciose, di repressione di fascisti Kiev, sospinti da omicidi e golpe, tutte cose, che, sulla complessa società ucraina, andavano capite, e che, i fascisti di Kiev Maidan, non andavano gonfiati, così per essere diventati: tanto arroganti e violenti, a commettere crimini di repressione con l’esercito, come dicono loro:” del loro popolo “, che, se poi, era il loro popolo verametne? poi, loro non lo avrebbero, mai fatto, una cosa del genere contro, il loro popolo! Cara Hillary, io so, che, io ti ho fatto paura, e credi a me, a me dispiace sempre, di usare la violenza, tutte le volte, perché, io sono un uomo molto mite, nella mia natura, ed il mio cuore facilmente, si inclina alla commozione, circa, la sofferenza di tutte le creature di Dio Benedetto! Inoltre tu ed Obama avete fatto il supporto degli islamici, nazisti senza diritti umani, ed anche ONU, insieme a voi: ha commesso questo crimine! e questo è quanto di peggio voi potete fare, il vostro atteggiamento, e le vostre politiche, sono, contro tutti i martiri cristiani, questo atteggiamento, ci può, portare ad una GUERRA MONDIALE, senza possibilità di redenzione, per colpa della politica USA, che, ha sterminato i cristiani del Medio Oriente, che, supporta, tutti gli jihadisti al potere, e che ora sono, in molte nazioni, che da musulmane sono diventate islamiche, per colpa vostra! Se, voi smettete di avere questo atteggiamento, così pericoloso, contro, i popoli cristiani ,e contro, Israele, per quanto mi riguarda, io prego i miei ministri angeli, di sollevare la loro mano pesante, contro di voi! http://friendxkinguniusrei.blogspot.com/2014/06/madonna-immacolata-di-satana.html Quindi il blogger è stato bloccato, il 26/06/14, ed oggi, è di nuovo a mia disposizione, ma, questa è la verità, non mi dispiace, tanto, di perdere i canali di youtube, ma, quello che, mi fa veramente arrabbiare, è quando mi vedo cancellare i blog, perché, in quel caso, è come, se, loro vogliono cancellare il genere umano! IO NON TEMO, DI PERDERE QUALCOSA, PERCHé, NULLA è MIO! ANCHE LA MIA VITA, NON APPARTIENE A ME, MA è PROPRIETà DI JHWH SOLTANTO! e tutti quelli che sono come me, anche tutti loro sono anche insieme a me: il Re di Israele, di un Israele, che, la Bibbia ha creato, e che, senza della Bibbia, non sarebbe comprensibile! Per saperne di più: https://it.sputniknews.com/italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/

Essi comprendono relativamente piccoli eventi, così come stravaganze su larga scala, come “The Road to Redemption” sul fine settimana di Pasqua nei pressi di Charlotte, North Carolina. “E ‘uno dei più grandi Pasque mai fatto sul pianeta”, ha detto l’organizzatore Michael Rood. “Ci sono alcune molto grandi ortodossi ritrovi, ma questo è un intero fine settimana. Stiamo correndo a 620 [persone].”Una scena da ‘The Road to Redemption’ evento seder pasquale, si tiene ogni anno il fine settimana di Pasqua nei pressi di Charlotte, North Carolina. Quest’anno, l’evento prevede 620 persone a partecipare. (Per gentile concessione) Una scena da ‘The Road to Redemption’ evento seder pasquale, si tiene ogni anno il fine settimana di Pasqua nei pressi di Charlotte, North Carolina. Quest’anno, l’evento prevede 620 persone a partecipare. (Per gentile concessione) Rood è un messianico Ebreo, o di un Ebreo che crede che Gesù è il figlio di Dio. Lui è il leader di quello che viene descritto come il più grande congregazione messianica del mondo. “Mi piace raccontare la storia della Pasqua”, ha detto Rood. “Le persone sono sul bordo della loro sede. Le persone sono al pianto tavolo.”Fusion ebraico-cristiano Rood e altri leader cristiani si stanno preparando matzah, vino e Haggadah per Seders. A un certo Gesù è un ospite; gli altri, lui è a capo del tavolo. E mentre l’Ultima Cena si è verificato due millenni fa, Christian Seders sono molto più giovane. Avery-Peck colloca la loro genesi negli ultimi 20 o 30 anni. Egli osserva che si verificano “soprattutto all’interno della chiesa evangelica”, che cerca di “essere più esperienziale, più Bibbia-oriented, [dove] azioni, esperienze e radici di Gesù diventano significative.” Alan J. Avery Peck. (Per gentile concessione) Alan J. Avery-Peck. (Per gentile concessione) A Calvary Church, una congregazione evangelica di circa 3.000 a Santa Ana, in California, il pastore Matt Davis prova a collegare il Vecchio e Nuovo Testamento. “Ci sediamo intorno al tavolo e passare attraverso la haggadah e tutti gli elementi rappresentati”, ha detto Davis, che è nato in una famiglia ebrea e ora è un messianico Ebreo. “È divertente. Vi insegneremo loro un po ‘ebraico. Ho un po ‘di rafano atomica di dare ai miei amici Gentile. Io do loro una porzione extra … E ‘uno dei miei momenti preferiti.”“Camminiamo attraverso il significato. Quello che stiamo cercando di trovare è Gesù. Dove è Gesù evidenziato in questa cena pasquale?”, Ha detto. Quando Davis benedice il pane azzimo per il suo pubblico la capacità di diverse centinaia, egli osserva la parola ebraica “Lechem.” ‘Quello che stiamo cercando di trovare è Gesù. Dove è Gesù evidenziato in questa cena pasquale’‘di Gesù corpo è venuto dalla terra – Lechem’, ha detto Davis. “Gesù è il pane della vita. Gesù è nato in una città chiamata Beit Lechem -. Betlemme, la casa del pane”Alcuni leader Seder cristiani hanno scritto i propri haggadas, tra cui pastore evangelico Jeanne Nigro, in preparazione per il suo evento a Plano, Texas, 12 aprile“Quello che ho insegnare è due, due ore e mezzo “, ha detto Nigro, che predica anche su CD, in tv e nel suo libro‘Unshaken’“mi fermerò in ogni punto e insegno -. Coppa di Santificazione, ciò che rivela su come Dio si … la Coppa della Redenzione, quello che dice circa il vostro valore per Dio vede.”candele di illuminazione al seder Cross Church vita a El Dorado, Arkansas. candele (per gentile concessione) Illuminazione a seder Cross Church vita a El Dorado, Arkansas. (Per gentile concessione) “Il pane matzah è trafitto, a righe, senza lievito. Gesù era senza peccato. Il suo corpo è stato trafitto, a strisce, lividi,”ha detto. “Cerchiamo simbolismo. Gesù nella Pasqua. E che Pasqua rivela su Dio, il suo carattere, e Gesù come il Messia. Niente è una coincidenza.”Rood di‘Road to Redemption’è andata avanti per diversi anni. Si tratta di un evento di più giorni che inizia il 14 aprile con i partecipanti fare propria matzah. “Ho costruito quattro sahjes gas [forni] come i beduini in Egitto per cuocere il pane piatto”, ha detto Rood, che ha vissuto in Israele negli ultimi 19 anni. “Oltre 600 persone fanno propria matzah per il seder la sera seguente.” In seder del leader evangelico Jeanne Nigro a Plano, Texas. (Per gentile concessione) A seder del leader evangelico Jeanne Nigro a Plano, Texas. (Per gentile concessione) Il Sabato seder in sé “è una grande occasione”, ha detto. “Di solito, prendo quattro ore per raccontare la storia. Non usiamo una Haggadah tradizionale. Ogni anno, faccio diverso.”‘Non usiamo una Haggadah tradizionale. Ogni anno, mi rendono diverso’ anno scorso, Rood ha scritto una commedia in un uomo di circa ‘un anno dopo la morte e risurrezione di Gesù [i Messianici nome per Gesù].’ Quest’anno, il tema sarà di 100 anni più tardi, “dopo la distruzione del Tempio, appena prima che la rivolta di Bar Kochba.” Attori vestiranno “antichi indumenti mitiche”, ha detto. “Faremo un passo fuori dell’America, di Israele moderno, spogliare 1.900 anni di tradizione a quello che sarebbero state facendo nelle Scritture, ciò che era Pasqua a loro nel primo secolo.” La tradizione, la tradizione Altre esperienze Seder potrebbe sembrano più familiare agli ebrei. Il Rev. Skip Wachsmann porta un seder sera per 75 persone al Signore della Vita Chiesa luterana a Austin, Texas, con una Haggadah ebraica. “Noi stiamo

They include relatively small events, as well as large-scale extravaganzas such as “The Road to Redemption” on Easter weekend near Charlotte, North Carolina. “It’s one of the largest Passovers ever done on the planet,” said organizer Michael Rood. “There are some very large Orthodox get-togethers, but this is a whole weekend. We’re running at 620 [people].” A scene from ‘The Road to Redemption’ Passover seder event, held annually on Easter weekend near Charlotte, North Carolina. This year, the event expects 620 people to attend. (Courtesy) A scene from ‘The Road to Redemption’ Passover seder event, held annually on Easter weekend near Charlotte, North Carolina. This year, the event expects 620 people to attend. (Courtesy) Rood is a Messianic Jew, or a Jew who believes that Jesus is the son of God. He is the leader of what is described as the world’s largest Messianic congregation. “I love to tell the Passover story,” Rood said. “People are on the edge of their seat. People are at the table weeping.” Christian-Jewish fusion Rood and fellow Christian leaders are preparing matzah, wine and haggadah for seders. At some Jesus is a guest; others, he is at the head of the table. And while the Last Supper occurred two millennia ago, Christian Seders are much younger. Avery-Peck places their genesis within the past 20 or 30 years. He notes they occur “mainly within the evangelical church,” which tries “to be more experiential, more Bible-oriented, [where] Jesus’ actions, experiences and roots become significant.” Alan J. Avery Peck. (Courtesy) Alan J. Avery-Peck. (Courtesy) At Calvary Church, an evangelical congregation of about 3,000 in Santa Ana, California, Pastor Matt Davis tries to connect the Old and New Testaments. “We sit around the table and go through the haggadah and all the elements represented,” said Davis, who was born into a Jewish family and is now a Messianic Jew. “It’s fun. We’ll teach them some Hebrew. I have some atomic horseradish to give my Gentile friends. I give them an extra helping… It’s one of my favorite moments.” “We walk through the significance. What we’re trying to find is Jesus. Where is Jesus evidenced in this Passover meal?” he said. When Davis blesses the unleavened bread for his capacity audience of several hundred, he notes the Hebrew word “lechem.” ‘What we’re trying to find is Jesus. Where is Jesus evidenced in this Passover meal?’ “Jesus’ body came up from the earth — lechem,” Davis said. “Jesus is the bread of life. Jesus was born in a town called Beit Lechem — Bethlehem, the House of Bread.” Some Christian seder leaders have written their own haggadas, including evangelical pastor Jeanne Nigro, in preparation for her event in Plano, Texas, April 12. “What I teach is two, two and a half hours,” said Nigro, who also preaches on CDs, on TV and in her book “Unshaken.” “I’ll stop at each point and teach — the Cup of Sanctification, what it reveals about how God sees you… The Cup of Redemption, what it says about your worth to God.” Lighting candles at the Cross Life Church seder in El Dorado, Arkansas. (Courtesy) Lighting candles at the Cross Life Church seder in El Dorado, Arkansas. (Courtesy) “The matzah bread is pierced, striped, without leaven. Jesus was without sin. His body was pierced, striped, bruised,” she said. “We look for symbolism. Jesus in the Passover. And what Passover reveals about God, His character, and Jesus as the Messiah. Nothing is a coincidence.” Rood’s “Road to Redemption” has been going on for several years. It is a multi-day event that begins on April 14 with participants making their own matzah. “I have constructed four gas-fired sahjes [ovens] like the Bedouins’ in Egypt to cook flat bread,” said Rood, who has lived in Israel for the past 19 years. “Over 600 people make their own matzah for the seder the following evening.” At evangelical leader Jeanne Nigro’s seder in Plano, Texas. (Courtesy) At evangelical leader Jeanne Nigro’s seder in Plano, Texas. (Courtesy) The Saturday seder itself “is a grand occasion,” he said. “Usually, I take four hours to tell the story. We do not use a traditional haggadah. Every year, I make it different.” ‘We do not use a traditional haggadah. Every year, I make it different’ Last year, Rood wrote a one-man play about “one year after the death and resurrection of Yeshua [the Messianics’ name for Jesus].” This year, the theme will be 100 years later, “after the destruction of the Temple, just before the Bar Kochba rebellion.” Actors will wear “ancient mythical garments,” he said. “We’ll step out of America, out of modern Israel, strip away 1,900 years of traditions to what they would have been doing in the scriptures, what was Passover to them back in the first century.” Tradition, tradition Other seder experiences might seem more familiar to Jews. The Rev. Skip Wachsmann leads an evening seder for 75 people at Lord of Life Lutheran Church in Austin, Texas, using a Jewish haggadah. “We stand in solidarity with our Jewish brothers and sisters with that ceremony,” Wachsmann said. “I think, for us at least, it invites us to journey outside our own faith. It’s very easy for Christians to get caught up in that, because it’s our way, this is the only way.” A seder at the Dallas, Texas, Terrell Bible Church. Often up to 200 people attend. (Courtesy) A seder at the Dallas, Texas, Terrell Bible Church. Often up to 200 people attend. (Courtesy) To the northeast, near Dallas, Pastor Drake Torp-Pedersen leads seders for almost 200 people at Terrell Bible Church, a nondenominational Protestant congregation. Torp-Pedersen studied the Old Testament and Semitic languages at Dallas Theological Seminary, and spent one year in graduate school at the Hebrew University of Jerusalem. ‘We try to be more like Jesus’ time when the Temple was still there’ “We try to be more like Jesus’ time when the Temple was still there,” Torp-Pedersen said. “We have lamb — I suppose Sephardics do as well.” And, he said, “I address the Jewish backgrounds of the church whenever it’s appropriate. Our Bible is from the Jewish people, our Messiah is from the Jewish people… I teach both books. It’s a natural thing to point out.
==================

“A lot of times, Gentile Christians are willfully ignorant, sometimes even surprised by the connections between Judaism and Christianity. It’s something I try pointing out for interfaith understanding. The thought of anti-Semitism from a church is completely bizarre when we’re reading about all we owe to the Jewish traditions out of which the church grew.” Seder at the Cross Life Church in El Dorado, Arkansas. (Courtesy)  Seder at the Cross Life Church in El Dorado, Arkansas. (Courtesy)  Pastor Mark Day of the Cross Life charismatic Baptist church in El Dorado, Arkansas, says the seder held at his church, led by Messianic Rabbi Curt Landry, was his first experience with Jewish ritual.  Before the Christian seder, he said he had “zero experience and zero with any Jews.” Opening doors  This year, Nadine Epstein, the editor of Moment magazine, issued a public call for Jews to invite non-Jews to a seder.  “If as many Jewish families as possible invite an average of two non-Jews to a Seder this year,” Epstein wrote in an online column, “some 6 million non-Jews will be able to experience a seder this year and at the very least taste traditional Passover foods and learn of their significance — not to mention gain invaluable insight — into Jewish values and understand the connection Jews feel to the land of Israel.”   ‘It’s an opportunity to share values’  Epstein wrote that the invitations would help combat rising anti-Semitism.  Interfaith seders have become a tradition of their own.  “Generally, they are viewed positively in Jewish and Christian communities,” Avery-Peck said. “In Boston, there is a diplomats’ seder with all of the different representatives from countries in the Boston diplomatic corps. It’s a seder experience where they reflect on freedom as important to all of us.” A seder plate at the Cross Life Church in El Dorado, Arkansas. (Courtesy)  A seder plate at the Cross Life Church in El Dorado, Arkansas. (Courtesy)  Avery-Peck said that in forums such as campus chaplains’ offices interfaith seders are viewed as a “very positive, authentic sharing of Jewish experience, history and ritual with non-Jews.”  “It’s an opportunity to share values they connect to — religious freedom, freedom from slavery, mutual acceptance,” he said.  However, said Avery-Peck, “The greater level of questioning and some criticism is when Christians hold their own seders apart from actual Jewish involvement.  “It would be viewed as impolite if I, as a Jew, have a model baptism or ceremony for some reason. There is some criticism of Christians taking over the seder — it’s almost supersessional,” he said.  Ironically, hundreds, if not thousands, of Christians across the US are doing just what Epstein recommended — participating in the Jewish Passover ritual — through Christian seders. And while these seders may not be recognizable to Jewish audiences, their leaders speak positively about Jews and Israel.   ‘There is some criticism of Christians taking over the seder — it’s almost supersessional’  “I don’t think many Christians have an understanding that Jesus was Jewish,” Nigro said. “We created our version of Jesus and God. We see the Old Testament as being old, obsolete, not in effect anymore. It grieves my heart.  “God is the same yesterday, today, forever. His word in the Torah is eternal… God revealed himself first to and through the Jewish people. Jesus [was revealed] to and through the Jewish people. We need to understand our roots. It’s not ‘we versus them.’”  Quite the opposite for Davis, the Messianic Jewish pastor at Calvary Church. He says he is “just as much of a Jew as I have been — I believe more so.”  His family celebrates Shabbat together and “we love the Jewish people,” he said. “We support the Jewish community. We love the nation of Israel. We’re Zionists.”

“Un sacco di volte, i cristiani gentili sono volutamente ignoranti, a volte anche sorpreso dalle connessioni tra ebraismo e cristianesimo. E ‘qualcosa che provo sottolineando per la comprensione interreligiosa. Il pensiero di antisemitismo da una chiesa è completamente bizzarra quando stiamo leggendo di tutto quello che dobbiamo alle tradizioni ebraiche di cui la Chiesa è cresciuta.”Seder presso la Chiesa Croce Vita a El Dorado, Arkansas. (Per gentile concessione) Seder presso la Chiesa Croce Vita a El Dorado, Arkansas. (Per gentile concessione) Pastor Mark Giornata della Croce Vita chiesa carismatica Battista a El Dorado, Arkansas, dice il seder presso la sua chiesa, guidata dal rabbino messianico Curt Landry, è stata la sua prima esperienza con rito ebraico. Prima che il seder cristiano, ha detto che aveva “zero esperienza e lo zero con nessun ebreo.” Apertura porte Quest’anno, Nadine Epstein, l’editor della rivista Moment, ha pubblicato un invito pubblico per gli ebrei di invitare non ebrei a un seder. “Se, come molte famiglie ebree possibile invitare una media di due non ebrei ad un Seder di quest’anno,” Epstein ha scritto in una colonna online “, circa 6 milioni di non ebrei saranno in grado di sperimentare un seder di quest’anno e per lo almeno gusto i cibi pasquali tradizionali e imparare del loro significato – per non parlare di guadagno preziose informazioni – in valori ebraici e capire la connessione ebrei sentono la terra di Israele “ ‘e’ un’occasione per condividere valori’ Epstein ha scritto che gli inviti sarebbero aiutare a combattere. crescente antisemitismo. Seders interconfessionali sono diventati una tradizione di loro. “In generale, essi sono visti positivamente nelle comunità ebraiche e cristiane”, ha detto Avery-Peck. “A Boston, v’è un seder diplomatici con tutti i diversi rappresentanti dei paesi del corpo diplomatico di Boston. E ‘un’esperienza seder in cui riflettere sulla libertà come importante per tutti noi.”Una piastra seder presso la Chiesa Croce Vita a El Dorado, Arkansas. (Per gentile concessione) Una piastra seder presso la Chiesa Croce Vita a El Dorado, Arkansas. (Per gentile concessione) Avery-Peck ha detto che in forum quali gli uffici del campus cappellani Seders interreligiosi sono visti come una ‘autentica condivisione molto positiva di ebrei esperienza, storia e rituale con non-ebrei.’ “E ‘l’opportunità di condividere i valori che si connettono a – la libertà religiosa, la libertà dalla schiavitù, l’accettazione reciproca,”ha detto. Tuttavia, ha detto Avery-Peck, “Il maggiore livello di discussione e qualche critica è quando i cristiani tengono i propri Seders a parte reale coinvolgimento degli ebrei. “Sarebbe visto come maleducato se io, come un Ebreo, ho un modello di battesimo o una cerimonia per qualche motivo. V’è una certa critica dei cristiani che prendono il seder – è quasi supersessional,”ha detto. Ironia della sorte, centinaia, se non migliaia, di cristiani attraverso gli Stati Uniti stanno facendo proprio quello di Epstein raccomanda – che partecipano al rito Pasqua ebraica – attraverso Christian seders. E mentre queste Seders potrebbero non essere riconoscibile al pubblico ebraico, i loro leader parlano positivamente ebrei e Israele. ‘V’è una certa critica dei cristiani che prendono il seder – è quasi supersessional’ “Non credo che molti cristiani hanno una comprensione che Gesù era ebreo”, ha detto Nigro. “Abbiamo creato la nostra versione di Gesù e Dio. Vediamo l’Antico Testamento come essere vecchio, obsoleto, non è in effetti più. Si affligge il mio cuore. “Dio è lo stesso ieri, oggi, per sempre. La sua parola nella Torah è eterno … Dio si è rivelato prima verso e attraverso il popolo ebraico. Gesù [stato rivelato] verso e attraverso il popolo ebraico. Abbiamo bisogno di capire le nostre radici. Non è ‘noi contro loro’”. Al contrario per Davis, il pastore ebreo messianico a Calvary Church. Dice che è “solo come gran parte di un Ebreo come sono stato -. Credo più così” La sua famiglia celebra lo Shabbat insieme e “noi amiamo il popolo ebraico”, ha detto. “Sosteniamo la comunità ebraica. Noi amiamo la nazione di Israele. Siamo sionisti “.

Laura Boldrini e Paolo Attivissimo – Chi è Attivissimo? https://youtu.be/8v6aV0CIgso
Laura Boldrini e Paolo Attivissimo – Chi è Attivissimo? Quali sono i suoi rapporti con gli stalkers di Stato. Questo video ve lo spiega.

08 apr 2017 https://youtu.be/Zl4asBrrBCQ PTV news 8 Aprile 2017 – un terrorista è la fonte delle immagini della strage del gas è un terrorista . – La fonte delle immagini della strage del gas è un terrorista
– Mosca dura: Staccata la linea di comunicazione con Washington
– Washington si arrampica sugli specchi
– “Giù le mani dalla Siria”: Prime manifestazioni in Usa
– La Koruna Ceca si sgancia dall’Euro Giuseppe Masala
– Il Coro dell’Armata Rossa riparte dalla Turchia

la superiore diplomazia Russia: contro la spregiudicata criminale dabbenaggine USA occidentale! ] Russia, Ministero Esteri Maria Zakharova commenta cancellazione visita Boris Johnson a Mosca 08.04.2017 notando che stabilità e coerenza non sono più il segno distintivo della politica estera occidentale.
Oggi il Foreign Office britannico ha annunciato che la visita di Boris Johnson in Russia, prevista per il 10 aprile, è stata annullata a causa degli eventi legati alla Siria. “Pare che i nostri colleghi occidentali vivano in una realtà propria, in cui prima cercano autonomamente la costruzione di un piano collettivo e poi altrettanto autonomamente cambiano idea inventando pretesti assurdi”, ha detto la Zakharova a RIA Novosti.

non è più possibile occultare alla opinione pubblica mondiale: il supporto occidentale NATO OCI ONU: al terrorismo jihadista saudita shariah mondiale!
Il viceministro degli Esteri siriano Faisal al-Miqdad ha affermato che gli Stati Uniti sono tacitamente d’accordo con il sedicente Stato islamico. Lo ha riportato oggi la televisione di stato siriana.
“C’è un tacito accordo tra gli Stati Uniti e i militanti dell’ISIS e di al-Nusra”, ha dichiarato il viceministro.
Al-Miqdad ha aggiunto che i paesi occidentali sono in collera a causa delle vittorie dell’esercito siriano nella lotta contro il terrorismo.
Secondo il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, subito dopo il bombardamento americano contro la base militare siriana di Shayrat i militanti dell’ISIS e di al-Nusra avrebbero lanciato un’offensiva contro le posizioni delle forze armate governative.

LorenzoJHWH KINGDOM LEVIATHAN Unius REI2 anni fa
GOOGLE mossad — SOLTANTO, LA CIA 322, DATAGATE 666, POTEVA AVERE INTERESSE, A ROVINARE TUTTI I MIEI BLOGGERS, CON, QUESTO SPAM INUTILE! [ Re: Your awaited expectation!! / Re: La vostra aspettativa atteso! ] INFATTI HANNO ACKERATO, IL MIO LIVING@LIVE.IT, CON CUI, IO PUBBLICO SU TUTTI I MIEI 100 BLOGGERS
LorenzoJHWH KINGDOM LEVIATHAN Unius REI
LorenzoJHWH KINGDOM LEVIATHAN Unius REI2 anni fa

COME LA CONVENZIONE INRANAZIONALE, PUò PERMETTERE CHE L’esercito ucraino ha ripreso il bombardamento di Donetsk? MA, L’esercito ucraino ha ripreso il bombardamento di Donetsk! QUINDI, UE USA UCRAINA DEVONO ESSERE INCRIMINATE, IO SONO UNIUS REI! All’alba a Donetsk sono ripresi i bombardamenti, riferisce RIA Novosti. L’attacco viene condotto dalla parte dell’aeroporto di Donetsk e del villaggio Peski che restano sotto il controllo delle forze ucraine.
La milizia risponde con il fuoco d’artiglieria. Al momento non ci sono informazioni su distruzioni e vittime. I proiettivi vengono lanciati dai lanciarazzi “Grad” e obici. Inoltre i quartieri meridionali di Donetsk subiscono i bombardamenti, i militari ucraini cercano di avviare un’offensiva. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_11/Lesercito-ucraino-ha-ripreso-il-bombardamento-di-Donetsk-5164/

Deuteronomio 28,1 Se tu obbedirai fedelmente alla voce del Signore tuo Dio, preoccupandoti di mettere in pratica tutti i suoi comandi che io ti prescrivo, il Signore tuo Dio ti metterà sopra tutte le nazioni della terra; 2 perché tu avrai ascoltato la voce del Signore tuo Dio, verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste benedizioni: 3 Sarai benedetto nella città e benedetto nella campagna. 4 Benedetto sarà il frutto del tuo seno, il frutto del tuo suolo e il frutto del tuo bestiame; benedetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore. 5 Benedette saranno la tua cesta e la tua madia. 6 Sarai benedetto quando entri e benedetto quando esci. 7 Il Signore lascerà sconfiggere davanti a te i tuoi nemici, che insorgeranno contro di te: per una sola via verranno contro di te e per sette vie fuggiranno davanti a te. 8 Il Signore ordinerà alla benedizione di essere con te nei tuoi granai e in tutto ciò a cui metterai mano; ti benedirà nel paese che il Signore tuo Dio sta per darti. 9 Il Signore ti renderà popolo a lui consacrato, come ti ha giurato, se osserverai i comandi del Signore tuo Dio e se camminerai per le sue vie; 10 tutti i popoli della terra vedranno che porti il nome del Signore e ti temeranno. 11 Il Signore tuo Dio ti concederà abbondanza di beni, quanto al frutto del tuo grembo, al frutto del tuo bestiame e al frutto del tuo suolo, nel paese che il Signore ha giurato ai tuoi padri di darti. 12 Il Signore aprirà per te il suo benefico tesoro, il cielo, per dare alla tua terra la pioggia a suo tempo e per benedire tutto il lavoro delle tue mani; così presterai a molte nazioni, mentre tu non domanderai prestiti. 13 Il Signore ti metterà in testa e non in coda e sarai sempre in alto e mai in basso, se obbedirai ai comandi del Signore tuo Dio, che oggi io ti prescrivo, perché tu li osservi e li metta in pratica, 14 e se non devierai né a destra né a sinistra da alcuna delle cose che oggi vi comando, per seguire altri dèi e servirli.
15 Ma se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo, verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste maledizioni: 16 sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna. 17 Maledette saranno la tua cesta e la tua madia. 18 Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore. 19 Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci. 20 Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvage per avermi abbandonato. 21 Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso. 22 Il Signore ti colpirà con la consunzione, con la febbre, con l’infiammazione, con l’arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito. 23 Il cielo sarà di rame sopra il tuo capo e la terra sotto di te sarà di ferro. 24 Il Signore darà come pioggia al tuo paese sabbia e polvere, che scenderanno dal cielo su di te finché tu sia distrutto. 25 Il Signore ti farà sconfiggere dai tuoi nemici: per una sola via andrai contro di loro e per sette vie fuggirai davanti a loro; diventerai oggetto di orrore per tutti i regni della terra. 26 Il tuo cadavere diventerà pasto di tutti gli uccelli del cielo e delle bestie selvatiche e nessuno li scaccerà. 27 Il Signore ti colpirà con le ulcere d’Egitto, con bubboni, scabbia e prurigine, da cui non potrai guarire. 28 Il Signore ti colpirà di delirio, di cecità e di pazzia, 29 così che andrai brancolando in pieno giorno come il cieco brancola nel buio. Non riuscirai nelle tue imprese, sarai ogni giorno oppresso e spogliato e nessuno ti aiuterà. 30 Ti fidanzerai con una donna, un altro la praticherà; costruirai una casa, ma non vi abiterai; pianterai una vigna e non ne potrai cogliere i primi frutti. 31 Il tuo bue sarà ammazzato sotto i tuoi occhi e tu non ne mangerai; il tuo asino ti sarà portato via in tua presenza e non tornerà più a te; il tuo gregge sarà dato ai tuoi nemici e nessuno ti aiuterà. 32 I tuoi figli e le tue figlie saranno consegnati a un popolo straniero, mentre i tuoi occhi vedranno e languiranno di pianto per loro ogni giorno, ma niente potrà fare la tua mano. 33 Un popolo, che tu non conosci, mangerà il frutto della tua terra e di tutta la tua fatica; sarai oppresso e schiacciato ogni giorno; 34 diventerai pazzo per ciò che i tuoi occhi dovranno vedere. 35 Il Signore ti colpirà alle ginocchia e alle cosce con una ulcera maligna, della quale non potrai guarire; ti colpirà dalla pianta dei piedi alla sommità del capo. 36 Il Signore deporterà te e il re, che ti sarai costituito, in una nazione che né tu né i padri tuoi avete conosciuto; là servirai dèi stranieri, dèi di legno e di pietra; 37 diventerai oggetto di stupore, di motteggio e di scherno per tutti i popoli fra i quali il Signore ti avrà condotto.
38 Porterai molta semente al campo e raccoglierai poco, perché la locusta la divorerà. 39 Pianterai vigne e le coltiverai, ma non berrai vino né coglierai uva, perché il verme le roderà. 40 Avrai oliveti in tutto il tuo territorio, ma non ti ungerai di olio, perché le tue olive cadranno immature. 41 Genererai figli e figlie, ma non saranno tuoi, perché andranno in prigionia. 42 Tutti i tuoi alberi e il frutto del tuo suolo saranno preda di un esercito d’insetti. 43 Il forestiero che sarà in mezzo a te si innalzerà sempre più sopra di te e tu scenderai sempre più in basso. 44 Egli presterà a te e tu non presterai a lui; egli sarà in testa e tu in coda. 45 Tutte queste maledizioni verranno su di te, ti perseguiteranno e ti raggiungeranno, finché tu sia distrutto, perché non avrai obbedito alla voce del Signore tuo Dio, osservando i comandi e le leggi che egli ti ha dato. 46 Esse per te e per la tua discendenza saranno sempre un segno e un prodigio.
47 Poiché non avrai servito il Signore tuo Dio con gioia e di buon cuore in mezzo all’abbondanza di ogni cosa, 48 servirai i tuoi nemici, che il Signore manderà contro di te, in mezzo alla fame, alla sete, alla nudità e alla mancanza di ogni cosa; essi ti metteranno un giogo di ferro sul collo, finché ti abbiano distrutto.
49 Il Signore solleverà contro di te da lontano, dalle estremità della terra, una nazione che si slancia a volo come aquila: una nazione della quale non capirai la lingua, 50 una nazione dall’aspetto feroce, che non avrà riguardo al vecchio né avrà compassione del fanciullo; 51 che mangerà il frutto del tuo bestiame e il frutto del tuo suolo, finché tu sia distrutto, e non ti lascerà alcun residuo di frumento, di mosto, di olio, dei parti delle tue vacche e dei nati delle tue pecore, finché ti avrà fatto perire. 52 Ti assedierà in tutte le tue città, finché in tutto il tuo paese cadano le mura alte e forti, nelle quali avrai riposto la fiducia. Ti assedierà in tutte le tue città, in tutto il paese che il Signore tuo Dio ti avrà dato. 53 Durante l’assedio e l’angoscia alla quale ti ridurrà il tuo nemico, mangerai il frutto delle tue viscere, le carni dei tuoi figli e delle tue figlie, che il Signore tuo Dio ti avrà dato. 54 L’uomo più raffinato tra di voi e più delicato guarderà di malocchio il suo fratello e la sua stessa sposa e il resto dei suoi figli che ancora sopravvivono, 55 per non dare ad alcuno di loro le carni dei suoi figli delle quali si ciberà; perché non gli sarà rimasto più nulla durante l’assedio e l’angoscia alla quale i nemici ti avranno ridotto entro tutte le tue città. 56 La donna più raffinata e delicata tra di voi, che per delicatezza e raffinatezza non si sarebbe provata a posare in terra la pianta del piede, guarderà di malocchio il proprio marito, il figlio e la figlia 57 e si ciberà di nascosto di quanto esce dai suoi fianchi e dei bambini che deve ancora partorire, mancando di tutto durante l’assedio e l’angoscia alla quale i nemici ti avranno ridotto entro tutte le tue città.
58 Se non cercherai di eseguire tutte le parole di questa legge, scritte in questo libro, avendo timore di questo nome glorioso e terribile del Signore tuo Dio, 59 allora il Signore colpirà te e i tuoi discendenti con flagelli prodigiosi: flagelli grandi e duraturi, malattie maligne e ostinate. 60 Farà tornare su di te le infermità dell’Egitto, delle quali tu avevi paura, e si attaccheranno a te. 61 Anche ogni altra malattia e ogni flagello, che non sta scritto nel libro di questa legge, il Signore manderà contro di te, finché tu non sia distrutto. 62 Voi rimarrete in pochi uomini, dopo essere stati numerosi come le stelle del cielo, perché non avrai obbedito alla voce del Signore tuo Dio. 63 Come il Signore gioiva a vostro riguardo nel beneficarvi e moltiplicarvi, così il Signore gioirà a vostro riguardo nel farvi perire e distruggervi; sarete strappati dal suolo, che vai a prendere in possesso. 64 Il Signore ti disperderà fra tutti i popoli, da un’estremità fino all’altra; là servirai altri dèi, che né tu, né i tuoi padri avete conosciuti, dèi di legno e di pietra. 65 Fra quelle nazioni non troverai sollievo e non vi sarà luogo di riposo per la pianta dei tuoi piedi; là il Signore ti darà un cuore trepidante, languore di occhi e angoscia di anima. 66 La tua vita ti sarà dinanzi come sospesa a un filo; temerai notte e giorno e non sarai sicuro della tua vita. 67 Alla mattina dirai: Se fosse sera! e alla sera dirai: Se fosse mattina!, a causa del timore che ti agiterà il cuore e delle cose che i tuoi occhi vedranno. 68 Il Signore ti farà tornare in Egitto, per mezzo di navi, per una via della quale ti ho detto: Non dovrete più rivederla! e là vi metterete in vendita ai vostri nemici come schiavi e schiave, ma nessuno vi acquisterà».
69 Queste sono le parole dell’alleanza che il Signore ordinò a Mosè di stabilire con gli Israeliti nel paese di Moab, oltre l’alleanza che aveva stabilito con loro sull’Oreb

Numeri 24, 9       Chi ti benedice sia benedetto e chi ti maledice sia maledetto!

Deuteronomio 27, 26  Maledetto chi non mantiene in vigore le parole di questa legge, per metterla in pratica! Tutto il popolo dirà: Amen.

ISAIA 53,7 Ora, venite qui, voi, figli della maliarda, progenie di un adultero e di una prostituta… Forse voi non siete figli del peccato, prole bastarda?

Ester 8, 12 Ogni città e più generalmente ogni località che non agirà secondo queste disposizioni, sarà inesorabilmente messa a ferro e fuoco; non soltanto agli uomini sarà resa inaccessibile, ma anche alle fiere e agli uccelli resterà odiosissima per tutti i tempi.
Giosuè 22,20 non venne forse l’ira del Signore su tutta la comunità d’Israele sebbene fosse un individuo solo? Non dovette egli morire per la sua colpa?

Giosuè 24, 19 Egli non perdonerà le vostre trasgressioni e i vostri peccati. Se abbandonerete il Signore e servirete dèi stranieri, Egli vi si volterà contro e, dopo avervi fatto tanto bene, vi farà del male e vi consumerà.

Salmo 89,31 Se i suoi figli abbandoneranno la mia legge e non seguiranno i miei decreti, se violeranno i miei statuti e non osserveranno i miei comandi, punirò con la verga il loro peccato e con flagelli la loro colpa.
Siracide 7,16 Non unirti alla moltitudine dei peccatori, ricordati che la collera divina non tarderà. Umilia profondamente la tua anima, perché castigo dell’empio sono fuoco e vermi.

Deuteronomio 28,53 [ Il cannibalismo E LA DISPERAZIONE CHE TOCCA IN SORTE alle anime maledette! ] Durante l’assedio e l’angoscia alla quale ti ridurrà il tuo nemico, mangerai il frutto delle tue viscere, le carni dei tuoi figli e delle tue figlie, che il Signore tuo Dio ti avrà dato.

==================
la MALEDIZIONE biblica che entra nelle ossa a tutti i nemici di UNIUS REI! Nella Bibbia diversi termini ebraici e greci, tradotti “maledire”, “maledizione” o con parole simili, rendono fondamentalmente l’idea di desiderare, minacciare o pronunciare il male su qualcuno o qualcosa.
La prima maledizione fu quella pronunciata da Dio, al tempo della ribellione edenica, contro colui che istigò la ribellione servendosi del serpente. (Ge 3:14, 15) Conseguenza di questa maledizione sarebbe stata la distruzione dell’istigatore. Contemporaneamente la terra fu maledetta per colpa di Adamo, e quindi avrebbe prodotto spine e triboli, ma non sarebbe stata distrutta. (Ge 3:17, 18; 5:29) La maledizione di Geova su Caino condannò quest’ultimo a vivere come un fuggiasco. — Ge 4:11, 12.

Dopo il Diluvio, la prima maledizione pronunciata da un essere umano fu quella rivolta da Noè contro Canaan, figlio di Cam. Questa maledizione condannava Canaan a essere schiavo di Sem e Iafet, e si avverò su vasta scala otto secoli più tardi con la conquista di Canaan da parte della nazione d’Israele, una nazione semita. (Ge 9:25-27) Infatti ai gabaoniti, discendenti di Canaan, Giosuè disse che erano “gente maledetta”, ed è per questo che furono ridotti in schiavitù. — Gsè 9:23.

Simili maledizioni non vanno dunque confuse con semplici parole blasfeme, né indicano necessariamente ira violenta, com’è evidente nel caso dei gabaoniti. Nei succitati versetti ricorre la parola ebraica ʼaràr. Troviamo questa parola 18 volte nelle dichiarazioni formali di Deuteronomio 27:15-26; 28:16-19, e anche in dichiarazioni solenni, come quelle di Esodo 22:28; Geremia 11:3; 17:5 e 48:10. Il sostantivo affine meʼeràh ricorre cinque volte. (De 28:20; Pr 3:33; 28:27; Mal 2:2; 3:9) Nell’uso biblico questi vocaboli assumono il significato di dichiarazioni solenni o predizioni infauste e, quando provengono da Dio o da una persona autorizzata, hanno significato e valore profetico. La maledizione pronunciata da Giosuè contro chiunque in futuro avesse ricostruito la devastata Gerico si adempì molti secoli dopo. (Gsè 6:26; 1Re 16:34) Le richieste del re Balac affinché Balaam maledicesse Israele incontrarono la disapprovazione di Geova, il quale fece in modo che venissero invece pronunciate benedizioni. — Nu 22:6–24:25; vedi ESECRAZIONE.

ʼAlàh, un altro vocabolo ebraico reso “giuramento” e anche “maledizione”, indica un giuramento che comporta una maledizione come pena per la violazione del giuramento stesso o in caso di spergiuro. — Ge 24:41, nt.; Nu 5:21, 23, 27; De 29:19-21; 2Cr 34:24; 1Re 8:31, 32; vedi GIURAMENTO.

Nelle Scritture Greche i due principali vocaboli tradotti “maledizione” sono arà e anàthema, oltre a termini affini quali katàra, epikatàratos, kataràomai, katàthema e katathematìzo.

Arà è un’imprecazione o una preghiera per invocare il male da una divinità. Giovanni usò il termine affine epàratos scrivendo che i farisei consideravano il popolo comune che ascoltava Gesù “gente maledetta” che non conosceva la Legge. (Gv 7:49) Paolo invece spiegò che tutti gli ebrei avevano bisogno che Cristo diventasse una maledizione per loro morendo sul palo di tortura per riscattarli dalla maledizione del patto della Legge. (Gal 3:10, 13) In Galati 3:10 Paolo usò epikatàratos per tradurre l’ebraico ʼaràr (il primo vocabolo preso in esame in questa voce), che ricorre in Deuteronomio 27:26. Al versetto 13 usò la stessa parola per tradurre l’ebraico qelalàh (qualcosa di maledetto; maledizione), che ricorre in Deuteronomio 21:23.

Una forma del verbo kataràomai è usata per descrivere l’azione compiuta da Gesù nel maledire la classe dei “capri” (Mt 25:41), e anche nell’insegnare ai suoi seguaci “a benedire quelli che vi maledicono”. (Lu 6:28) Paolo e Giacomo usarono forme dello stesso verbo nel dare consigli simili in Romani 12:14 e Giacomo 3:9. Paolo usò il termine katàra nel paragonare i cristiani che si allontanano dopo essere divenuti partecipi dello spirito santo alla “terra” che è insensibile alla pioggia e produce solo spine e triboli (Eb 6:7, 8), mentre Pietro usò lo stesso vocabolo nel definire “maledetti” gli avidi che “hanno occhi pieni di adulterio” e adescano le anime instabili. — 2Pt 2:14.

Anàthema letteralmente significa “ciò che si mette sopra” e in origine si riferiva alle offerte votive messe da parte in un tempio in quanto sacre. (Vedi Lu 21:5, dove ricorre la forma attica). Gli scrittori delle Scritture Greche usarono anàthema in riferimento a ciò che è maledetto o è destinato a essere maledetto e, perciò, messo da parte in quanto cattivo o esecrato. Paolo infatti scrisse ai Galati (1:8) che dovevano ritenere “maledetto” chiunque (anche angeli) dichiarasse loro come buona notizia qualcosa di diverso da ciò che avevano udito. Chi non aveva “affetto per il Signore” era destinato a rientrare nella stessa categoria. (1Co 16:22) Angustiato che gli israeliti suoi compatrioti non avessero accettato Cristo, Paolo disse che poteva persino desiderare di essere lui stesso “separato dal Cristo come il maledetto” a loro favore. (Ro 9:3) In altri casi anàthema è usato evidentemente a proposito di un giuramento che, se non veniva mantenuto o risultava falso, si trasformava in una maledizione, come nel caso dei 40 uomini che cospirarono vincolandosi con un giuramento per uccidere Paolo. (At 23:12-15, 21) I verbi katathematìzo e anathematìzo sono usati per descrivere il comportamento di Pietro quando rinnegò Cristo. (Mt 26:74; Mr 14:71) In effetti Pietro stava dicendo che desiderava ‘poter essere maledetto o messo da parte in quanto malvagio se conosceva quell’uomo’.

In Rivelazione 22:3 viene promesso a proposito della nuova Gerusalemme che “non ci sarà più alcuna maledizione [katàthema]”. Questo forse in contrasto con la Gerusalemme terrena, che incorse invece nella maledizione di Dio. È pure in netto contrasto con la condizione maledetta della simbolica città chiamata Babilonia la Grande, in seguito alla condanna emessa da Dio contro di lei. L’“anatema” pronunciato contro di lei è evidente dal comando dato in Rivelazione 18:4-8. — Vedi anche 2Co 6:17.

Nella Settanta greca i traduttori in genere usarono anàthema per rendere l’ebraico chèrem. — Vedi COSA VOTATA.

Un altro significato implicito in “maledire” o “maledizione” è quello di dire o parlare male di qualcuno, quindi il contrario di benedire o benedizione. Il termine ebraico qelalàh significa fondamentalmente maledizione e in numerosi versetti è contrapposto a “benedizione”. (Ge 27:12, 13; De 11:26-29; Zac 8:13) Deriva da qalàl, che alla lettera significa “avere poco peso”, ma che, quando è usato in senso figurato, significa “invocare il male su”, “trattare con disprezzo”. (Eso 18:22; Le 20:9; 2Sa 19:43) Questo è il termine che usò Davide quando disse a Mical che si sarebbe fatto “stimare ancor meno” di quanto non insinuasse lei. (2Sa 6:20-22) Geova Dio lo usò dopo il Diluvio per dire che mai più avrebbe ‘invocato il male sul suolo a causa dell’uomo’. — Ge 8:21.

Scopo delle maledizioni divine. Uno degli scopi delle maledizioni divine è quello di indicare chiaramente chi sono e chi non sono i servitori che Dio approva, dato che le maledizioni manifestano la sua disapprovazione, mentre le benedizioni manifestano la sua approvazione. Quindi nel promettere la Sua benedizione ad Abraamo, Geova disse anche: “Maledirò colui che invocherà su di te il male [participio di qalàl]”. (Ge 12:3) Quando l’oggetto della maledizione non viene indicato, questa serve anche da consiglio ammonitore e da protezione per coloro che desiderano ottenere o conservare il favore di Dio. La Legge mosaica elencava numerose benedizioni e maledizioni, tutte derivanti dall’applicazione degli statuti e dei decreti della Legge stessa. (De 28:1, 2, 15) Prima di entrare nella Terra Promessa, Mosè sottolineò il fatto che la nazione, come singoli individui e come collettività, doveva scegliere fra la maledizione e la benedizione, e avrebbe fatto questa scelta con l’ubbidienza o la disubbidienza. (De 30:19, 20) Giosuè in sostanza ripeté questo monito e questa esortazione una volta nella Terra Promessa. (Cfr. Gsè 8:32-35; 24:14, 15). Chiunque poteva quindi sforzarsi di non incorrere nelle annunciate maledizioni.

La maledizione fa inoltre capire che i princìpi e i dichiarati propositi di Dio non devono essere presi alla leggera o disprezzati. Il sommo sacerdote Eli fu oggetto di una precisa maledizione perché era stato debole e non aveva rimproverato i suoi figli, benché avessero ‘invocato il male su Dio’. (1Sa 3:13) A lui Geova dichiarò la regola: “Onorerò quelli che mi onorano, e quelli che mi disprezzano saranno di poco conto [forma di qalàl]”. (1Sa 2:30) La giusta retribuzione dell’errore accompagna dunque la maledizione di Dio. Questa può essere immediata, come nel caso dei piccoli schernitori su cui Eliseo invocò il male nel nome di Geova (2Re 2:24), oppure può essere rimandata a un’epoca successiva, come quando Dio informò il re Giosia della calamità che si sarebbe abbattuta su Giuda. (2Re 22:19, 20) Geova avvertì la nazione d’Israele che la violazione delle sue leggi avrebbe provocato inesorabili difficoltà: “Tutte queste maledizioni verranno certamente su di te e ti perseguiteranno e ti raggiungeranno finché tu non sia stato annientato, perché non avrai ascoltato la voce di Geova tuo Dio osservando i suoi comandamenti e i suoi statuti che ti ha comandato”. (De 28:45) Benché Dio avesse predetto nel modo più esplicito la desolazione e l’esilio, gli israeliti rifiutarono di dargli retta e perciò Gerusalemme diventò “una maledizione per tutte le nazioni della terra”. — Ger 26:6; 24:9; De 29:27.

Maledizioni revocate. Una maledizione può essere revocata o annullata da Geova, ma solo se le sue giuste esigenze sono dovutamente soddisfatte. Per esempio, il Diluvio che purificò il globo dalla malvagità pose evidentemente fine all’originaria maledizione della terra. (Ge 8:21) L’inosservanza del patto della Legge portò una maledizione sull’intera nazione d’Israele, anche su coloro che in coscienza (benché non alla perfezione) cercavano di osservarlo. L’apostolo Paolo spiega che per questa ragione Cristo Gesù dovette morire proprio su un palo di tortura. (Gal 3:10-13) In tal modo Gesù, pur avendo personalmente osservato la Legge in modo perfetto, si addossò la maledizione della Legge che ricadeva su tutti coloro che erano sotto la Legge. Deuteronomio 21:23 dichiara: “Colui che è appeso [al palo] è qualcosa di maledetto [lett., una maledizione] da Dio”. Gesù, inchiodato al palo come un criminale in seguito alla condanna (anche se ingiusta) della corte sacerdotale ebraica, diventò in effetti “una maledizione”. In seguito, quando egli presentò il valore del suo sacrificio in cielo, Dio abrogò la Legge. Accettando il sacrificio di Gesù, Dio figurativamente inchiodò la Legge al palo di tortura, e revocò la maledizione che la Legge comportava. (Col 2:14) Poiché il corpo di Gesù era considerato una maledizione, e anche per adempiere il precetto della Legge onde il sabato non fosse profanato, gli ebrei si affrettarono a togliere dal palo prima del tramonto il cadavere di Gesù e quelli dei malfattori. — De 21:23; Gv 19:31.

Cosa determina l’efficacia di una maledizione?

Anche se una maledizione può essere pronunciata da un singolo individuo, la sua validità dipende interamente da Dio, dai suoi princìpi e propositi. Invano Golia “invocò il male su Davide per i suoi [falsi] dèi”. (1Sa 17:43) Geova trasformò in una benedizione quella che doveva essere la maledizione di Balaam. (De 23:4, 5; Gsè 24:9, 10) Riconoscendo che solo Geova può rendere efficace una maledizione, Davide respinse l’adirata richiesta di Abisai il quale voleva ‘staccare la testa’ a Simei, che aveva oltraggiosamente invocato il male su Davide. Davide disse: “Lasciatelo stare affinché invochi il male, poiché glielo ha detto Geova! Forse Geova vedrà col suo occhio, e Geova mi renderà bontà invece della sua maledizione in questo giorno”. (2Sa 16:5-12; cfr. Sl 109:17, 18, 28). La Parola di Dio condanna in particolare l’invocare il male sui propri genitori (Eso 21:17; Le 20:9; Pr 20:20), su Dio (Eso 22:28; Le 24:11, 14, 15, 23) o sul re (Ec 10:20), e denuncia coloro che benedicono con la bocca mentre “dentro di sé invocano il male”. — Sl 62:4.

Quando era sulla terra Cristo Gesù, quale portavoce di Dio, pronunciò in effetti delle maledizioni sulle guide religiose e sui farisei, per la loro ostinata opposizione al proposito di Dio. (Mt 23:13-33) L’apostolo Pietro evidentemente ‘invocò il male’ su Anania e Saffira, che volevano ingannare Dio, provocandone la morte immediata. (At 5:1-11) L’apostolo Paolo fece qualcosa di simile con il falso profeta Elima, lo stregone, che definì “figlio del Diavolo” e “nemico di ogni cosa giusta”, e il quale in seguito a ciò diventò cieco. (At 13:6-12) Queste azioni ebbero un effetto salutare sui presenti. Tali poteri degli apostoli però non autorizzavano altri a pronunciare maledizioni. Giacomo mise in guardia i cristiani dall’errato uso della lingua per maledire uomini. — Gc 3:9-12; cfr. Sl 109:17, 18 con Col 3:8-10.

Benché la storia attesti che dopo la morte degli apostoli e nel corso dei secoli varie organizzazioni religiose hanno pronunciato molti “anatemi” e “interdetti” contro singoli individui, città e nazioni, essa dimostra pure che il mezzo impiegato per attuare tali maledizioni non è mai stato il potere di Dio, ma piuttosto il potere temporale di un’organizzazione religiosa o l’autorità dello stato. Viceversa nel Salmo 37:3-9, 22 ci viene consigliato di confidare in Geova, perché “quelli che sono da lui benedetti possederanno essi stessi la terra, ma quelli sui quali è da lui invocato il male saranno stroncati”. Tale “stroncamento” è incluso nella maledizione che Gesù pronunciò sulla maledetta classe dei “capri” nella parabola profetica riportata in Matteo 25:31-46. Anche parlando dei “nuovi cieli e nuova terra” viene predetto che sarà invocato il male sui peccatori. — Isa 65:17, 20. http://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1200001088

Salmo 69,24 Salmo 110,10 Si offuschino i loro occhi, non vedano; sfibra per sempre i loro fianchi. Riversa su di loro il tuo sdegno, li raggiunga la tua ira ardente.

Matteo 23,32 Ebbene, colmate la misura dei vostri padri! Serpenti, razza di vipere, come potrete scampare dalla condanna della Geenna?

IN REALTÀ NESSUNO È MALEDETTO DA DIO! NO, ANZI È SCRITTO: SCEGLI: LA VITA O LA MORTE.. allora, PERCHÉ TU HAI SCELTO LA MORTE? perché tu sei un vigliacco ed un traditore! QUESTA È LA RISPOSTA! « Allora il Signore Dio disse al serpente: “Poiché tu hai fatto questo, sia tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita. »   (Genesi 3,14)     ” tutti coloro che non rispetteranno i dieci comandamenti saranno Maledetti da Dio ”

Dear ,

Here are some of the top news articles from TLDM for the past week:
Russian Nuclear Submarines Ramp Up Combat Patrols to Cold War Levels Amid Tensions with West
423 New Mosques Opened and 500 Churches Closed in England
Pro-Choice, Pro-Gay Marriage Socialist Angela Davis to Speaks at Catholic Marquette University
Why Does the Beast in ‘Beauty and the Beast’ Look Eerily Similar to Baphomet (Satan)?
Cardinal Sarah Criticizes “Devastation and Schism” of Modern Liturgies
Canadian Doctors Who Signed Up to Do Euthanasia Are Changing Their Minds…in Droves
Normalizing the Hijab
Trump Cuts Funding to UN Agency Over Forced Abortion Support
Questioning Jesus’ Existence at Eastertime Is What You Do If You’re CNN

These Messages from Our Lady are especially timely,
Directive from Heaven – #43 – The Warning/Miracle
Directive from Heaven – #559 – Fallen Nature of Mankind, Part 3

To read more news from around the world and articles about the Catholic faith, visit the These Last Days Ministries homepage. Also, take a couple minutes to check out what items we have to offer on our shopping cart.

God Bless,

These Last Days Ministries Staff

P.S. If you found this email informative, please forward this email to your friends and family.

Featured Products from TLDM Shopping Cart

Copyright © 2017 These Last Days Ministries, All rights reserved.

You are receiving this email if you ordered from us in the past or if you opted in at our website.

Annunci